Ultima edizione | Archivio giornali | Archivio tematico | Archivio video

CNR: Almanacco della Scienza

Archivio

N. 11 - 25 giu 2014
ISSN 2037-4801

Opportunità a cura di Anna Capasso

Un concorso per ricordare Laura

Un concorso per ricordare Laura

Premi   dal: al: 31/07/2014

Alberi e giardini per migliorare il clima in città, tessuti in ortica a prova di effetto serra. Sono alcune delle ricerche portate avanti da Laura Bacci, ricercatrice dell'Istituto di biometeorologia (Ibimet) del Cnr di Firenze, recentemente e prematuramente scomparsa: a lei è dedicato l’omonimo premio di studio, promosso dall’Ibimet-Cnr, per tesi di laurea sui temi dell’agricoltura sostenibile, del vivaismo e gestione sostenibile delle risorse, delle piante da fibra e coloranti naturali. L’iniziativa ha ricevuto il patrocinio dell’Associazione italiana delle società scientifiche agrarie e dell’Accademia dei Georgofili.

Il premio, di 2.000 euro, è destinato a tesi di laurea magistrale o di dottorato, di particolare eccellenza o rilevanza strategica, in ambito nazionale e internazionale, discusse nell’anno accademico 2012-2013. Possono partecipare alla selezione tutti i neo laureati e dottori di ricerca che al 30 luglio 2014, data di scadenza del bando, non abbiano compiuto i 35 anni di età. La domanda di ammissione e gli altri documenti richiesti vanno inviati in formato elettronico all’indirizzo e-mail: segreteriapremio@ibimet.cnr.it.

La commissione incaricata formula la graduatoria di merito che, successivamente all’approvazione del direttore Ibimet-Cnr, viene pubblicata sui siti internet www.urp.cnr.it e www.ibimet.cnr.it.

Informazioni:

tel. 055/3033711, e-mail: segreteriapremio@ibimet.cnr.it