Ultima edizione | Archivio giornali | Archivio tematico | Archivio video

CNR: Almanacco della Scienza

Archivio

N. 10 - 11 giu 2014
ISSN 2037-4801

Opportunità a cura di Anna Capasso

Neuroscienze, al via il premio Musto

Neuroscienze, al via il premio Musto

Premi   dal: al: 20/07/2014

Scienziato e intellettuale poliedrico, appassionato divulgatore in grado di coniugare i saperi umanistici, sociali e artistici con quelli della ricerca scientifica, al fisico napoletano Renato Musto è dedicato l’omonimo premio che ogni anno viene assegnato a un ricercatore italiano che si sia distinto per l’attività scientifica documentata da pubblicazioni su riviste specialistiche internazionali.

Per il 2014 il premio è dedicato alle neuroscienze, in particolare agli studi sullo sviluppo del sistema nervoso, con approcci sperimentali di biologia cellulare e/o molecolare o studi sulle interazioni cervello-musica.

Il concorso, patrocinato da Cnr e Università 'Federico II’ di Napoli, è rivolto a giovani scienziati (studenti, laureandi, dottorandi) che non abbiano ancora compiuto i 35 anni di età alla data del bando, pubblicato il 4 aprile 2014. L'assegnazione avverrà in base al curriculum vitae, all’eccellenza e originalità del lavoro di ricerca e al contributo del candidato.

Le domande in inglese devono pervenire entro il 20 luglio 2014 e i vincitori avranno modo di presentare il loro lavoro in occasione della premiazione, prevista il 21 novembre 2014 a Napoli, presso l’Istituto di genetica e biofisica 'Adriano Buzzati-Traverso’ del Cnr. Oltre alla certificazione scritta, è previsto un riconoscimento in denaro del valore di 1.500 euro.

Bando e modulo di iscrizione sono disponibili su www.puntoorg.net – sezione 'bandi e premi’.

Informazioni:

www.puntoorg.net