Ultima edizione | Archivio giornali | Archivio tematico | Archivio video

CNR: Almanacco della Scienza

Archivio

N. 9 - 29 mag 2013
ISSN 2037-4801

Opportunità a cura di Anna Capasso

Un concorso che non fa la differenza

Un concorso che non fa la differenza

Premi   dal: al: 21/06/2013

In un'epoca di crisi e disoccupazione, è difficile trattare l'argomento delle migrazioni. Scopo del concorso multimediale 'I migranti in Europa', organizzato dalla direzione generale degli Affari interni della Commissione europea, è offrire ai giovani artisti e comunicatori un'opportunità di riflessione sul contributo dei migranti nella società europea di oggi.

Possono partecipare studenti maggiorenni iscritti a istituti superiori e universitari nel campo della comunicazione, artistico, giornalistico e audiovisivo, scegliendo fra le seguenti categorie: poster, fotografia, video. I migliori lavori, provenienti da ciascun paese dell'Unione Europea, verranno valutati da una giuria. Ma la scelta delle opere sarà affidata anche al voto del pubblico tramite internet.

I 10 progetti oggetto di preselezione nazionale sono poi sottoposti a una seconda selezione eseguita da componenti della Commissione europea, insegnanti, professionisti della comunicazione, un progettista grafico, un illustratore, un rappresentante di un'organizzazione interessata a problematiche dell'immigrazione. Gli autori delle 30 opere finaliste vengono presentati sulla pagina web del concorso e votati dagli internauti per la selezione del vincitore del premio del pubblico.

Le scuole i cui studenti si aggiudicheranno i primi premi nelle tre categorie e il primo premio della votazione pubblica riceveranno un assegno di 10.000 euro ciascuno.

I progetti vanno inviati seguendo le indicazioni del bando, entro il 21 giugno 2013.

www.migrantsineurope.eu/it/finalita-e-regolamento

Informazioni:

tel. 06/45432479, e-mail: italia@migrantsineurope.eu, www.migrantsineurope.eu/it