Ultima edizione | Archivio giornali | Archivio tematico | Archivio video

CNR: Almanacco della Scienza

Archivio

N. 7 - 17 apr 2013
ISSN 2037-4801

Opportunità a cura di Anna Capasso

Tutelare un bene prezioso

Tutelare un bene prezioso

Premi   dal: al: 30/04/2013

Invitare gli studenti a confrontarsi sul tema dell'acqua come bene da tutelare, realizzando lavori incentrati sul suo utilizzo come risorsa e come fonte di energia, sui diversi possibili impieghi e sulla necessità di evitarne gli sprechi. È l'obiettivo di 'Io non me ne lavo le mani', il concorso nazionale per le scuole italiane realizzato dal Consorzio obbligatorio degli oli usati (Coou), in collaborazione con Legambiente, con il patrocinio del ministero dell'Ambiente e in accordo con il ministero dell'Istruzione, dell'università e della ricerca.

Gli studenti di elementari e medie sono invitati a sfidarsi a colpi di fantasia, realizzando filmati, documentari, ricerche, spot o racconti corredati di foto e disegni. Le classi che realizzeranno i lavori piú originali ed efficaci, sono premiate con buoni spesa per l'acquisto di materiale utile alla scuola o per visite didattiche.

Per i bambini sotto i sei anni è invece previsto un concorso specifico, 'Oggi riciclo io', per affrontare l'argomento della raccolta differenziata dei rifiuti.

I bandi sono pubblicati sul sito www.scuolawebambiente.it e per aderire è necessario inviare una e-mail all'indirizzo webmaster@scuolawebambiente.it, indicando il nome dell'istituto scolastico, del docente di riferimento e caricare i lavori. Scadenza il 30 aprile.

Informazioni:

tel. 06/68162347, www.scuolawebambiente.it