Ultima edizione | Archivio giornali | Archivio tematico | Archivio video

CNR: Almanacco della Scienza

Archivio

N. 12 - 13 lug 2011
ISSN 2037-4801

Opportunità a cura di Anna Capasso

L'antichità studiata in 3D

L'antichità studiata in 3D

Scuola estiva   dal: al: 20/07/2011

L'Istituto per le tecnologie applicate ai beni culturali (Itabc) del Cnr di Roma, in collaborazione con il Consorzio interuniversitario Cineca e le università di Padova e Bologna, organizza la terza edizione della ‘Scuola italiana di archeologia virtuale' che si svolge a Bologna dal 19 al 30 settembre 2011.

L'obiettivo è introdurre i partecipanti a una conoscenza delle metodologie e delle tecnologie digitali avanzate per la raccolta, la documentazione, la comunicazione e la valorizzazione dei beni culturali, dall'acquisizione di dati sul campo alla loro elaborazione ed integrazione in ambienti di realtà virtuale.

La scuola si contraddistingue per una formazione accelerata e particolarmente intensiva grazie all'organizzazione di sessioni di lavoro su dati reali sia in laboratorio che sul campo e alla sperimentazione diretta di strumenti hardware e software. Nel programma sono previste lezioni su cibernetica, cartografia e telerilevamento, Gps, modellazione 3D, computer grafica, laboratori di ricostruzione del paesaggio archeologico e di applicazioni di realtà virtuale.

Ai partecipanti ammessi al corso viene rilasciato attestato di frequenza nonché concessi i crediti universitari.

Modalità di ammissione: il corso è destinato a 25 laureati in materie umanistiche, in particolare nelle discipline e indirizzi afferenti ai beni culturali, ma saranno considerate anche domande di laureati in discipline scientifiche (fisica, ingegneria, geologia).

La quota di iscrizione (600 euro) comprende i materiali cartacei ed elettronici forniti, l'utilizzo dei computer, del software e degli strumenti hardware, i pranzi.

La domanda di ammissione va inviata entro il 20 luglio all'indirizzo e-mail info@archeologicavirtuale.it o al fax n. 06/90672684.

Informazioni:

tel. 06/90672721, e-mail: info@archeologiavirtuale.it