Ultima edizione | Archivio giornali | Archivio tematico | Archivio video

CNR: Almanacco della Scienza

Archivio

N. 1 - 16 GEN 2013
ISSN 2037-4801

L'anno della ricerca che verrà

Speriamo che da quest'anno la ricerca scientifica sia maggiormente considerata un "investimento ineludibile e necessario per il futuro del Paese", secondo la definizione del presidente Nicolais. Se il prossimo governo assumerà scelte decisive e lungimiranti su ricerca e innovazione sarà "davvero un bel modo di festeggiare" i 90 anni del Cnr

di Marco Ferrazzoli

M'illumino di meno avvia l''Operazione Cnr'

Ambiente: Diretta speciale di 'Caterpillar' dall'Aula Convegni della nostra sede centrale, il 25 gennaio alle 18.00: la trasmissione di Rai Radio 2 illustrerà un'iniziativa sul risparmio energetico. Tra gli ospiti, il direttore generale Paolo Annunziato, i direttori del Dipartimento terra e ambiente, Enrico Brugnoli, e dell'Istituto di metodologie e analisi ambientale, Vincenzo Lapenna, Nicola Armaroli dell'Istituto per la sintesi organica e la fotoreattività. Per partecipare, prenotarsi all'e-mail ufficio-stampa@cnr.it precisando nell'oggetto 'Caterpillar'

di U.S.

Se la spending review arriva a tavola

Agroalimentare: Con i consigli di Gianvincenzo Barba, dell'Istituto di scienze dell'alimentazione del Cnr, in cucina si risparmia migliorando le proprie abitudini alimentari 

di Antonella Tauro

Van Gogh a rischio Led

Cultura: La luce usata in molti musei può compromettere il giallo cromo usato in capolavori quali i 'Girasoli' e alcune opere di Cézanne. A rivelarlo, una ricerca internazionale cui ha collaborato l'Istituto di scienze e tecnologie molecolari del Cnr

di C.B.

I rischi degli Ogm al 'Coniglio'

Agroalimentare: Gli ascoltatori del 'Ruggito', il programma radiofonico di Rai Radio 2, hanno chiesto di saperne di più sugli alimenti geneticamente modificati. La risposta è di un esperto del settore, Roberto Defez, ricercatore presso l'Istituto di genetica e biofisica del Cnr

di S.F.

L'Italia, un luogo comune. Ma sempre meno visitato

Al nostro Paese serve una nuova élite per il bene del patrimonio culturale. A dirlo Philippe Daverio, storico dell'arte e volto noto televisivo. Per riposizionarci al primo posto tra i paesi più visitati servono poi personale preparato, maggiore formazione nella comunicazione, valorizzazione del 'museo diffuso' e uno sguardo puntato al mecenatismo anglosassone

di Sandra Fiore

Su Rai 5 in onda la conquista dello spazio

Televisione: A riproporre le imprese compiute dalla Nasa, quattro documentari prodotti dalla Bbc, in onda il mercoledì alle 21.15. Le puntate propongono materiale d'archivio, inedite immagini d'epoca e interviste recenti ai protagonisti delle straordinarie imprese che hanno condotto l'uomo prima sulla luna e ora all'esplorazione di altri pianeti  

di Rita Bugliosi

Riscaldarsi senza bruciare un capitale

Ambiente: Per combattere il freddo ed economizzare si può ricorrere a stufe e caldaie a legna. L'importante, però, è utilizzare sistemi moderni ed efficienti

di Anna Capasso

Per spendere meno usa il web

Informatica: Risparmiare in rete si può. La nuova frontiera dello shopping è on line. Via internet si compra qualsiasi cosa: servizi, merci, tecnologia, musica, tutto a prezzi vantaggiosi. Occorre però fare attenzione: non sempre l'offerta è conveniente

di Claudio Barchesi

'Dibattito scienza'  interroga i candidati premier

Cultura: Il sondaggio ha proposto agli utenti web e Facebook di votare 10 quesiti sui temi della ricerca da porre ai leader degli schieramenti politici. Ai primi tre posti sono risultati, nell'ordine: finanziamenti e riorganizzazione degli enti, istruzione e cultura scientifica degli italiani, meritocrazia nelle università

di Alberto La Peccerella

I premi Leonardo-Ugis a due scienziate

Tecnologia: Il riconoscimento alla carriera è andato ad Amalia Ercoli Finzi (nella foto) per la lunga esperienza nell'esplorazione dello spazio e la capacità di comunicare in modo semplice temi complessi. Quello per ricercatori-comunicatori under 40 a Silvia Giordani, per il consenso internazionale, l'ampia pubblicistica scientifica e l'attività di divulgazione fra i giovani

di Rosanna Dassisti

L'enogastronomia sale in cattedra

Master: Si svolge nel cuore delle colline del prosecco, il master universitario in 'Cultura del cibo e del vino' promosso dall'Università Ca' Foscari di Venezia, sostenuto dal Comune di Valdobbiadene e presieduto da Gianluca Bisol. Sono previste lezioni frontali, seminari e un tirocinio in aziende presenti sul territorio. Iscrizioni entro il 21 gennaio

di Anna Capasso