Ultima edizione | Archivio giornali | Archivio tematico | Archivio video

CNR: Almanacco della Scienza

N. 1 - 13 GEN 2021
ISSN 2037-4801

Fate spazio

Per evadere dall'ambiente terrestre, che in questo periodo non pare esprimersi al meglio, parliamo di macchine, alle quali abbiamo dedicato il Focus monografico di questo Almanacco della Scienza. E del tema a esse collegato della ricerca spaziale, da sempre associata a progetti e sogni. Il 2021 presenta infatti un ricco cartellone di missioni   

di Marco Ferrazzoli

Darwin e la bici

Ambiente: Federico Focher, dell'Istituto di genetica molecolare del Cnr, spiega l'evoluzione tecnologica tra selezione naturale e principio di divergenza, usando come esempio paradigmatico di ogni sviluppo la bicicletta

di Federico Focher

Macchine molecolari: minuscole ma promettenti

Salute: Sono tra gli esempi più affascinanti di quella che il Nobel Jean Marie Lehn definì “la chimica oltre la molecola”. Grazie a scienziati come Vincenzo Balzani, Jean-Pierre Sauvage, James F. Stoddart, sono stati sintetizzati sistemi supramolecolari in grado di muoversi in seguito a un cambiamento chimico, elettrochimico, fotochimico. Hanno un potenziale applicativo enorme nella progettazione di materiali smart in grado di adattarsi alle condizioni esterne, nel drug-delivery e nella diagnostica avanzata. Ne abbiamo parlato con Nicola Armaroli dell'Istituto per la sintesi organica e fotoreattività del Cnr

di Alessia Famengo

Appuntamenti di agricoltura digitale

Appuntamenti: Image Line promuove corsi gratuiti di formazione online per insegnanti degli Istituti agrari dell'Emilia Romagna sui temi dell'agricoltura digitale e dell'innovazione aderenti al progetto “AgroInnovation Edu”

di Marina Landolfi

Vai al sito

Storie di donne, per valorizzare le scienziate

Università ed Enti: La sesta edizione della manifestazione "Storie di donne", ospitata il 18 dicembre a Roma con diretta Facebook, è stata dedicata alle donne di scienza

di M. L.

Vai al sito

Impariamo a imparare

Saggi: Apprendere è un principio vitale, è la caratteristica fondamentale del nostro cervello, è ciò che ancora ci rende unici nonostante la sfida sempre più serrata dell'Intelligenza artificiale. Il neuroscienziato Stanislas Dehaene in “Imparare” ci definisce Homo docens, più che Homo sapiens, dotati di intelligenza superiore agli algoritmi, che possono solo imitare a livello superficiale il funzionamento dei circuiti cerebrali. Allora non ci resta, come avverte Remo Bodei in “Dominio e sottomissione”, che educare al cambiamento per affrontare lucidamente lo sviluppo tecnologico e i suoi rischi

di Alessia Bulla

La quarta rivoluzione industriale

Saggi: Un saggio dell'imprenditore Gianni Potti, “Industria 4.0 Storia di macchine e di uomini”, racconta un cambiamento che sta avvenendo a incredibile velocità, dalle origini fino ai possibili scenari futuri. Un processo che porta con sé nuove tecnologie, modelli di business, la trasformazione da prodotto a servizio, la virtualizzazione, il cloud computing, il nuovo ruolo del lavoratore. La pandemia, poi, ha impresso a livello globale un'accelerazione ulteriore verso innovazione e nuovi processi produttivi

di Angelica Spinaci

Essere o non essere umano, questo il dilemma

Tecnologia: Il rapporto uomo-macchina e le scelte che i robot sono chiamati a prendere autonomamente sono al centro di riflessioni e decisioni di filosofi e scienziati, che presto avranno un impatto sulla quotidianità delle nostre vite. A illustrare il complesso scenario, Agnese Augello dell'Istituto di calcolo e reti ad alte prestazioni del Cnr

di Edward Bartolucci

Congegni antichi

Cultura: L'antichità è stato un periodo di macchine straordinarie, spesso create da inventori più o meno conosciuti, capaci di affrontare sfide logistiche e strutturali ritenute impossibili. Che stupiscono ancora oggi, come ricorda Massimo Cultraro dell'Istituto di scienze del patrimonio culturale del Cnr

di Filippo Flamini

L'attualità vista con l'occhio del filologo

Luciano Canfora, accademico, grande conoscitore della cultura classica è convinto dell'importanza per i giovani della conoscenza degli autori greci e latini. Con lui abbiamo parlato, tra l'altro, dei problemi dell'Unione Europea e delle pandemie: di quelle passate e della presente. Lo scorso dicembre ha ottenuto il riconoscimento Giancarlo Dosi per la divulgazione scientifica, attribuito dall'Associazione italiana del libro, premio di cui il Cnr è tra i main partner

di Rita Bugliosi

Su SkyTg24 “Pillole di vaccino”

Televisione: Il format in cinque puntate proposto dal canale all-news di Sky mira a fornire un'informazione corretta sulle vaccinazioni anti-Covid, affrontando anche temi più generali, quali la storia degli scienziati che li hanno messi a punto e quella delle varie pandemie che hanno colpito l'umanità. La serie, disponibile sul sito e sui social di Sky Tg24, ha per protagonista Andrea Grignolio, che afferisce al Centro Interdipartimentale per l'Etica e l'Integrità nella Ricerca del Consiglio Nazionale della Ricerche ed è anche docente di Storia della medicina e bioetica all'Università Vita-Salute San Raffaele di Milano

di R. B.