Ultima edizione | Archivio giornali | Archivio tematico | Archivio video

CNR: Alamanacco della Scienza

Archivio

N. 11 - 3 giu 2020
ISSN 2037-4801

Editoriale

Wellness: in forma e informati

Il costituzionalista Gustavo Zagrebelsky ha siglato di recente un editoriale intitolato “La salute, la Costituzione e i doveri dello Stato”, per ribadire il concetto che “la vita” e quindi anche lo stare bene, in quanto diritto del cittadino, viene prima di tutto, anche quando la sua tutela comporti sacrifici in altri ambiti come quello economico. Naturalmente si potrebbe osservare che per stare bene c'è bisogno di cure, di un'alimentazione corretta e di qualità, di un ambiente salubre: cose che hanno un costo, e dunque anche la produttività e la ripresa imprenditoriale sono altrettante priorità. È questa, lo sappiamo bene, la contraddizione non semplice da risolvere in cui gli Stati nazionali si dibattono in questo periodo nel quale il Covid-19, almeno in Italia, sembra avere allentato la sua presa, ma non certo al punto da indurre gli scienziati e i medici ad abbassare la guardia delle ricerche, del monitoraggio, delle terapie.

In questo complesso contesto è chiaro che un Focus monografico dell'Almanacco della Scienza sul Wellness non è una scelta di evasione o addirittura fuori luogo. Al contrario, proprio dopo il lungo lockdown, recuperare una buona forma fisica e psicologica è una priorità generale. Si pensi, solo per fare un esempio, ai presidenti delle 14 società scientifiche che si sono rivolti al Governo, allarmati dalla maggiore vulnerabilità alla pandemia degli obesi; oppure ai dati che riferiscono di ben un terzo di ricoveri per infarto in meno negli ospedali ,durante l'emergenza. Per questo abbiamo deciso di proporre nel nostro magazine on line l'argomento dello star bene, del Fitness, chiedendo consiglio agli esperti e ai ricercatori del Consiglio nazionale delle ricerche e dando ampio spazio al tema anche nelle altre rubriche. Proviamo insomma a tenervi correttamente informati su come tenervi in forma.

Matteo Guidotti dell'Istituto di scienze e tecnologie chimiche "Giulio Natta" illustra come rendere sicuri i luoghi in cui si fa sport, mentre al giro d'affari del settore fitness è dedicato l'intervento di Antonio Coviello, economista dell'Istituto di ricerca su innovazione e servizi per lo sviluppo. Francesca Denoth dell'Istituto di fisiologia clinica (Ifc) spiega come evitare che la preoccupazione per la forma fisica degeneri patologicamente in vigoressia; all'opposto, Marco Mirolli dell'Istituto di scienze e tecnologie della cognizione si concentra sui benefici della mindfulness in numerosi disturbi causati dallo stress. Due articoli riguardano l'alimentazione: bevande e cibi giusti da assumere in base al tipo di attività fisica che si pratica sono l'oggetto dell'intervento del medico Roberto Volpe dell'Unità prevenzione e protezione; della sempre maggior e talvolta esagerata diffusione del consumo di cibi “free” parla invece Marika Dello Russo, dell'Istituto di scienze dell'alimentazione. Infine, Liliana Cori e Fabrizio Bianchi dell'Ifc riflettono sulla reale possibilità di “star bene” con lo spettro del Coronavirus ancora presente, considerata anche l'azione ansiogena spesso esercitata dai media.

Lo sport è poi al centro del Faccia a faccia, in cui abbiamo incontrato il capitano della nazionale italiana di rugby Luca Bigi, e di Altra ricerca, dove si ricorda il bando della Fondazione con il Sud che sostiene interventi per le attività sportive come mezzo di inclusione. Il benessere è invece tema di uno dei Video, in cui si forniscono consigli per lavorare in smart working in pieno confort. Si parla di Covid-19 anche in Altra ricerca, con le iniziative di diversi enti e istituzioni, e nelle Recensioni, tra gli altri con il volume “Salute senza confini” dell'epidemiologo Paolo Vineis e il magazine “Plus!”, che riserva largo spazio alla misure messe in atto dal Governo per contrastare la pandemia. Nei Video, infine, si indicano le corrette modalità per sanificare le chiese.

Buona lettura!

Marco Ferrazzoli