Ultima edizione | Archivio giornali | Archivio tematico | Archivio video

CNR: Alamanacco della Scienza

N. 3 - 12 feb 2020
ISSN 2037-4801

Editoriale

Un Almanacco della Scienza che “fa bene”

Secondo la scienza essere generosi e altruisti rende più felici. Lo sostiene, tra gli altri, lo studio condotto dall'Università di Zurigo e dalla Northwestern University di Chicago pubblicato su Nature Communication. E proprio al tema del “fare il bene-fare bene” abbiamo dedicato il Focus monografico dell'Almanacco della Scienza on line da oggi, esaminandolo nei suoi vari aspetti con il consueto aiuto dei ricercatori del Consiglio nazionale delle ricerche.

Desireé Quagliarotti dell'Istituto di studi sul Mediterraneo analizza la situazione a “macchia di leopardo” del benessere a livello globale; Domenico Laforenza e Carlo Venturini dell'Istituto di informatica e telematica sottolineano come i maggiori filantropi appartengano al mondo dell'Information Communication Technology e di Internet; il libro “Il Superdisabile” è invece lo spunto per ricordare ricerche e tecnologie di supporto alla disabilità alle quali il Cnr lavora. Lo storico Roberto Reali ricorda la nascita del premio Nobel, destinato a ricerche che abbiano prodotto particolari benefici per l'umanità; Franco Gambale, ricercatore con una consolidata esperienza in Giappone, ce ne illustra le tante virtù, dall'efficienza dei servizi alla scarsa criminalità; Giacomo Rizzolatti, responsabile dell'Unità di ricerca di Parma dell'Istituto di neuroscienze, spiega il ruolo dei neuroni specchio nel generare l'empatia.

Il tema del “fare il bene” torna anche nel Faccia a faccia con Mario Melazzini, direttore scientifico dell'Ics Maugeri, che dopo essere stato colpito dalla Sla, ha ancor più intensificato la sua attività professionale e associativa a favore degli altri malati. Nelle Recensioni diamo spazio ai volumi “Consigli ai medici” di Lucio Anneo Seneca e “Medicina narrativa” di Rita Charon, che ricordano l'importanza di considerare il malato come persona, e a “Le figure del male” che analizza la malvagità dal punto di vista della psichiatria. Il contrasto tra bene e male torna nei Video del mese, con l'intervista a Cinzia Leone, autrice di “Ti rubo la vita”, in cui si raccontano eroismi e viltà nel periodo della persecuzione degli ebrei a Roma.

Molto ampia la parte dell'Almanacco dedicata all'ambiente, che d'altronde è diventato una delle priorità del “fare il bene”. Nel Focus, il direttore del Dipartimento terra e ambiente Fabio Trincardi evidenzia come, in alcuni casi, il principio di precauzione suggerisca di “non fare”; il ricercatore Antonello Pasini evidenzia invece la spinta “dal basso” impressa alla consapevolezza su questo tema da Greta Thunberg. Nelle Recensioni abbiamo dato spazio allo spettacolo teatrale “Saluti dalla Terra” e al libro “Perché la terra ha la febbre?”. In Altra ricerca al contest del Wwf Italia “Urban Nature”, a una ricerca del Politecnico di Milano e del Centro euro-mediterraneo sui cambiamenti climatici per la rimozione dell'anidride carbonica in atmosfera e ai report ambientali 2020 di Agenzia europea dell'ambiente, Ispra e Snpa. Nei Video, al problema dell'inquinamento indoor.

M. F.