Ultima edizione | Archivio giornali | Archivio tematico | Archivio video

CNR: Alamanacco della Scienza

Archivio

N. 12 - 14 dic 2016
ISSN 2037-4801

L'altra ricerca   a cura di Marina Landolfi

Università ed Enti

Un esame del sangue ci dice quando moriremo

Quando moriremo, a che età? È un quesito che l'uomo si è sempre posto e a cui la scienza potrebbe ora dare una risposta. È stato infatti predisposto da un gruppo internazionale di ricercatori un nuovo test del sangue, molto più accurato rispetto ai precedenti, in grado di rilevare un marcatore nel sangue legato alle particelle elementari del cancro, delle malattie cardiache croniche e altre patologie. I risultati della ricerca, pubblicata sulla rivista 'Canadian Medical Association Journal', hanno evidenziato i marcatori dell'infiammazione: l'interleuchina-6 (IL-6), la proteina C-reattiva (Crp) e l'alfa 1 glicoproteina acida (Agp). E la nuova ricerca ha stabilito che il più forte predittore di morte è IL-6.

I ricercatori hanno raccolto i dati di 6.545 uomini con un'età compresa tra i 45 e i 69 anni, che tra il 1997 al 1999 si sono sottoposti a un test per ricavare le molecole presenti nel sangue e che sono stati seguiti fino al 2015. I risultati andranno validati su una casistica più ampia, ma se fossero confermati avrebbero forti implicazioni su comportamenti e decisioni individuali e dell'intera società.