Ultima edizione | Archivio giornali | Archivio tematico | Archivio video

CNR: Alamanacco della Scienza

Archivio

N. 3 - 14 apr 2010
ISSN 2037-4801

Vita CNR   a cura di Francesca Gorini

Cultura

Beni culturali: presentato il portale del Cnr  

Il dipartimento Patrimonio culturale (Dpc) del Cnr si arricchisce di un nuovo strumento interattivo di dialogo e interscambio con tutti quei soggetti che sono coinvolti nella ricerca sui beni culturali: un avanzato portale  destinato a rappresentare la vetrina informatica dell'ampio know-how sviluppato da gruppi di ricerca e strutture dell'ente sulle complesse problematiche dell'area.

Il prototipo è stato presentato in occasione della più importante manifestazione di settore, il Salone dell'arte del restauro e della conservazione dei Beni culturali e ambientali di Ferrara, del quale si è appena conclusa la diciassettesima edizione, e alla quale il Cnr ha partecipato anche quest'anno con un proprio stand.

L'iniziativa rappresenta il primo tangibile risultato del Progetto interdipartimentale 'Cultura e territorio', coordinato dal Dpc e finalizzato a integrare competenze, metodologie e tecnologie nello studio sistemico dei beni culturali per la loro conservazione e valorizzazione, secondo un approccio 'olistico'. 

Il portale intende infatti favorire la circolazione di competenze e  know-how proprie del Cnr, con l'obiettivo da un lato di fornire un utile strumento per supportare gli scambi culturali e facilitare l'avvio di iniziative di ricerca coordinate, dall'altro di offrire alla comunità scientifica nel suo insieme, alle istituzioni e  ai soggetti di riferimento del settore (ministeri, sovrintendenze, enti locali, organismi culturali nazionali e internazionali, imprese pubbliche e private, fondazioni, eccetera) un sito dinamico dove reperire informazioni in merito a quanto il Cnr sviluppa e attua nell'area del patrimonio culturale.

"Si tratta, in sintesi, di realizzare le condizioni di utilizzo operativo dell'ampio know-how sviluppato dal Cnr in questa area", afferma il direttore del Dpc-Cnr Maura Mautone, "con prospettive di sviluppo che vanno dalla possibilità di  proporre soluzioni ottimali per problemi specifici all'utilità di offrire  un supporto decisionale in merito alla soluzione di problemi applicativi, in modo dinamico e adattivo rispetto sia agli obiettivi da raggiungere, sia in  relazione alle componenti culturali e territoriali".

All'interno dello stand del Dipartimento è stata  presentata anche una applicazione dello strumento "Text Power", sviluppato presso l'Istituto di linguistica computazionale (Ilc) del Cnr, che permette la valutazione, l'analisi, la classificazione e il browsing di tutte le informazioni riferite al dominio Cultural heritage presenti in internet.

Fonte: Laura Moltedo, Dipartimento Patrimonio Culturale del CNR (DPC), tel. 06/49932088 , email laura.moltedo@cnr.it. -

Per saperne di più: - http://www.dpc.cnr.it/progetti/Cultura%20_territorio.htm