Ultima edizione | Archivio giornali | Archivio tematico | Archivio video

CNR: Alamanacco della Scienza

Archivio

N. 16 - 20 nov 2013
ISSN 2037-4801

L'altra ricerca   a cura di Rosanna Dassisti

Cultura

Tesori fluviali in Friuli

Riportati alla luce oltre 400 reperti di epoca romana. Il ritrovamento è avvenuto nei fondali del fiume Stella, nel territorio comunale di Palazzolo dello Stella (Ud), durante la terza campagna di ricerche degli archeologi subacquei della missione 'Anaxum’, condotta dall’Università di Udine in collaborazione con la Soprintendenza per i beni archeologici del Friuli Venezia Giulia. La scoperta comprende quasi due tonnellate di reperti, tra anfore, monete, ceramiche comuni e pregiate e laterizi bollati, che costituivano almeno in parte il carico dello 'Stella 1’, l’imbarcazione romana il cui relitto giace nel letto del fiume.

Anaxum è l’unico progetto e cantiere di archeologia fluviale in Italia; vi hanno partecipato una dozzina di studenti e laureati provenienti da università italiane, tedesche e americane. Il progetto è dedicato anche alla didattica, permettendo agli studenti di migliorare le capacità subacquee e di capire la pianificazione delle attività e l'utilizzo e la funzionalità di alcuni degli strumenti utili allo scavo.

“Il cuore del progetto Anaxum”, sottolinea Massimo Capulli, coordinatore dell’iniziativa, “è un gruppo di ricerca interdisciplinare che utilizza il fiume Stella quale laboratorio di ricerca e di formazione di archeologi subacquei in un ambiente problematico, sviluppando al contempo tecniche geofisiche integrate e innovative nel campo dell’archeologia fluviale da esportare negli altri corsi d’acqua”.

Per sette settimane gli archeologi impegnati nella campagna di scavi 2013 del progetto 'Anaxum’ hanno concentrato le loro ricerche in un tratto di fiume di circa 60 metri dove insistono diverse evidenze archeologiche: una struttura lignea lunga circa sei metri di ignota funzione, i resti del relitto Stella 1 e una vasta area di dispersione di reperti, solo in parte pertinenti al relitto.