Ultima edizione | Archivio giornali | Archivio tematico | Archivio video

CNR: Alamanacco della Scienza

Archivio

N. 17 - 6 nov 2012
ISSN 2037-4801

Focus - Il 'Ruggito del coniglio'  

Tecnologia

Perché gli uccelli non prendono la scossa...

All'interno delle cellule dell'organismo sono presenti delle soluzioni saline in forma di ioni. La loro diversa concentrazione rispetto all'esterno comporta una differenza di carica positiva e negativa e dunque di potenziale elettrico. Se una cellula viene attraversata da un particolare potenziale, come quello di una scarica elettrica, si attiva un complesso fenomeno che coinvolge segnali nervosi, percezione degli stimoli e contrazione muscolare: questo è ciò che definiamo folgorazione o 'scossa'.

Quando gli uccelli si trovano fermi su un cavo elettrico dell'alta tensione ne acquisiscono lo stesso potenziale, che si distribuisce su tutto il loro corpo: pertanto non si determina alcun passaggio di corrente. Ben diversa sarebbe la situazione se ci fosse un uccello 'abnorme' che appoggiasse una zampetta sul filo e una sul terreno sottostante: in tal caso si creerebbe una differenza di potenziale tra filo e terra e la corrente elettrica attraverserebbe il suo corpo in maniera letale.

U.S.

Fonte: Franco Vivona, Istituto di scienze dell'atmosfera e del clima, Roma , email fraviv44@gmail.com -