Ultima edizione | Archivio giornali | Archivio tematico | Archivio video

CNR: Alamanacco della Scienza

Archivio

N. 9 - 23 mag 2012
ISSN 2037-4801

L'altra ricerca   a cura di Rosanna Dassisti

Ambiente

Il futuro disegnato dai giovani

Studenti provenienti da 23 paesi, Italia compresa, si sono incontrati a New York per la XIII Conferenza annuale delle Nazioni unite 'Global Classrooms International High School Model', che si è tenuta al quartier generale dell'Onu e al Grand Hyatt Hotel dal 17 al 19 maggio.

In tre giorni di lavoro serrato, sono stati affrontati argomenti che vanno dalla condizione delle donne e dei bambini nei paesi sottosviluppati al problema della pace, dal riscaldamento globale al commercio internazionale, dai diritti umani all'educazione scolastica.

Quest'anno, in particolare, il Comitato regionale dell'Assemblea generale ha simulato con i giovani studenti la Conferenza sullo sviluppo sostenibile, 'Rio+20', che si terrà nella città brasiliana nel giugno di quest'anno su temi quali il cambiamento climatico, la sostenibilità e le sfide globali di gestione ambientale.

In concomitanza con la campagna in corso 'The Future We Want' su Rio+20, i giovani di tutto il mondo sono stati invitati a partecipare a una conversazione su Twitter per comunicare al Segretario generale delle Nazioni unite le loro idee su soluzioni positive e sostenibili per il futuro. Nell'incontro, Ban Ki-moon ha condiviso con i giovani esempi di post da lui ricevuti su Twitter, coinvolgendoli in eventi e concorsi correlati alla conferenza.

Per saperne di più: http://www.unausa.org/gcimun, http://www.unausa.org/globalclassrooms;

http://www.uncsd2012.org/rio20/index.html, http://futurewewant