Ultima edizione | Archivio giornali | Archivio tematico | Archivio video

CNR: Alamanacco della Scienza

Archivio

N. 16 - 12 ott 2011
ISSN 2037-4801

Focus - Festival della Scienza di Genova  

Cultura

Matematica, un gioco da ragazzi. E non solo

Come per magia, quella che viene spesso additata come la più ostica delle discipline scolastiche diventa comprensibile e affascinante, grazie a '30x5. Il luna park della matematica'. Una mostra curata per il Festival da Matefitness, allestita nel Munizioniere di Palazzo Ducale, a Genova, e costituita da exhibit interattivi, installazioni multimediali, attività di laboratorio e giochi di ruolo. 30 sono le nuove attività ideate dai giovani progettisti e animatori scientifici, 5 gli anni di esperienza del progetto, e il prodotto dei due numeri è 150, quanti sono gli anni dell'Unità d'Italia.

"Matefitness, il progetto divulgativo che abbiamo ideato e da anni stiamo portando avanti a livello nazionale", spiega Giovanni Filocamo, dell'Ufficio Promozione e sviluppo collaborazioni (Psc), "nasce dalla passione e dalla voglia di comunicare la cultura della matematica. Anche quest'anno proponiamo attività per mettersi in gioco, provare, sperimentare, chiedere, dubitare, dimostrare e rispondere, mettendo a disposizione del pubblico gli strumenti utili".

La mostra, in collaborazione con l'Istituto per le tecnologie didattiche (Itd) del Cnr, propone da una parte l'interazione con oggetti grazie ai quali è possibile fare coinvolgenti esperienze didattiche e, dall'altra, la manipolazione algebrica resa possibile dal software 'Alnuset' e dalla lavagna interattiva. Nell'area dedicata a 'Numeri e logica', il visitatore trova poi 'Il gioco dell'economia', un laboratorio sperimentale su 'banche, borse, valute e psicologia finanziaria' che prende le mosse dal riuscito esperimento 'È sua quella borsa?'.

Curiosità e domande di carattere matematico e fisico trovano poi risposta in alcune conferenze. Il 26 ottobre, alle 11.00, nell'Aula Polivalente San Salvatore, Paolo Politi dell'Istituto dei sistemi complessi (Isc) del Cnr spiega 'Come nasce un fiocco di neve'.

Per quanti si fanno rapire, naso all'insù, dalle meravigliose evoluzioni dei grandi stormi di uccelli, il 2 novembre alle 15.00, nella Sala del Minor Consiglio di Palazzo Ducale, c'è la conferenza 'Il settimo stornello'. Enrico Alleva, presidente della Stazione A. Dohrn, e Andrea Cavagna dell'Isc-Cnr, illustrano le recenti ricerche che hanno svelato il segreto del movimento dei volatili.

Rosanna Dassisti

Fonte: Giovanni Filocamo, Ufficio PSC - Promozione e Sviluppo di Collaborazioni (Genova), tel. 010/6598787 , email giovanni.filocamo@cnr.it -