Ultima edizione | Archivio giornali | Archivio tematico | Archivio video

CNR: Alamanacco della Scienza

Archivio

N. 0 - 14 gen 2009
ISSN 2037-4801

L'altra ricerca   a cura di Rosanna Dassisti

Il problema è in rete


Le storiche questioni matematiche ancora irrisolte sono adesso in rete. Il sito dell'American Institute of Mathematics (Aim), le mette a disposizione (Aim problem lists) di chiunque, scienziati e curiosi, voglia cimentarsi nella soluzione che li proietterebbe nella storia della matematica.
"C'è bisogno di nuove idee per risolvere vecchi problemi", spiega Brian Conrey, direttore dell'Aim. "Prima che alcuni problemi matematici trovino soluzione possono trascorrere anni e anni e questa potrebbe arrivare all'improvviso o casualmente da settori anche diversi dalla matematica".
Sul sito web (http://aim.org/pl) si possono trovare i problemi da risolvere con i commenti di esperti di diverse discipline che suggeriscono i possibili approcci risolutivi. Ogni problema ha un numero e un indirizzo web permanente, archiviato dal network dell'Harvard Iqss Dataverse e potrà anche essere usato come fonte per ricerche o tesi di laurea. Gli aggiornamenti sulle liste daranno una sorta di immagine in movimento dei progressi fatti nella ricerca matematica.
Questa singolare iniziativa è nata in occasione del 150° anniversario dell'ipotesi di Riemann, uno dei sette problemi matematici del millennio, per la cui risoluzione il Clay Mathematics Institute ha messo in palio un milione di dollari.