Ultima edizione | Archivio giornali | Archivio tematico | Archivio video

CNR: Alamanacco della Scienza

Archivio

N. 14 - 10 nov 2010
ISSN 2037-4801

Vita CNR   a cura di Francesca Gorini

Ambiente

Riserve della biosfera: un patrimonio da tutelare

Il progetto di ricerca ‘Diritto dell'ambiente e gestione sostenibile di ecosistemi e risorse naturali', coordinato dall'Istituto di studi giuridici internazionali (Isgi) del Cnr, ha l'obiettivo di promuovere modelli ‘verdi' di gestione di ecosistemi e risorse naturali.

Su questo tema, molto discusso a livello internazionale e di grande attualità in Italia, un paese  che conta oltre 40 siti naturali e culturali del patrimonio mondiale Unesco e otto ‘riserve della biosfera', il Cnr si propone quale promotore di un dibattito a tutto tondo, coinvolgendo nel processo la comunità scientifica, ma anche politici e amministratori, manager, imprenditori e tutti gli attori coinvolti nel processo decisionale.

In quest'ottica è stato organizzato a Roma, un primo momento di confronto con il seminario ‘Aree protette e designazioni Unesco', cofinanziato dal ministero dell'Ambiente e patrocinato dalla Commissione nazionale italiana per l'Unesco. L'evento ha riunito esponenti istituzionali, ricercatori, professionisti e funzionari ed esperti stranieri rappresentanti la Iucn, Unione mondiale per la conservazione della natura. Un contributo alla discussione promossa a livello internazionale dalla conferenza di Europarc (Federazione dei parchi nazionali e naturali d'Europa), tenutasi la settimana successiva nel Parco nazionale d'Abruzzo sul tema ‘Living Together. Biodiversity and Human Activities, a challenge for the future of protected areas'. 

Fonte: Gianfranco Tamburelli , Istituto di studi giuridici internazionali, Roma, tel. 06/49937659, email gianfranco.tamburelli@isgi.cnr.it