Ultima edizione | Archivio giornali | Archivio tematico | Archivio video

CNR: Alamanacco della Scienza

Archivio

N. 11 - 7 nov 2018
ISSN 2037-4801

L'altra ricerca a cura di Marina Landolfi

I Pixar Animation Studios arrivano nella Capitale
Appuntamenti

I Pixar Animation Studios arrivano nella Capitale

Mostre   dal: al: 20/01/2019

Da 'Toy Story', primo film completamente animato al computer, ai più recenti 'Incredibles 2' e 'Coco', passando per 'Alla ricerca di Nemo', 'Cars' e 'Inside Out', per citarne alcuni, i film della Pixar sono sempre riusciti a catturare pubblici di ogni età. La fama della casa di produzione cinematografica californiana, fondata a Emeryville nel 1986, è dovuta all'abilità nell'armonizzare perfettamente arte e tecnologia, all'utilizzo dei digital media per creare storie originali, sogni animati e personaggi indimenticati. Ma in pochi sanno che questi film sono frutto del lavoro di una di 'bottega umanistica' di artisti figurativi, creativi e registi di fama internazionale, che utilizzano i tradizionali strumenti analogici - come disegno a mano, colori a tempera, pastelli e scultura - insieme a quelli dei digital media più innovativi.

Con oltre 400 opere tra disegni, sculture, bozzetti, collage, storyboard, e una nutrita selezione di video, la mostra 'Pixar. 30 anni di animazione', curata da Elyse Klaidman e Maria Grazia Mattei, è visitabile a Roma fino al prossimo 20 gennaio, al Palazzo delle Esposizioni. Il progetto del percorso espositivo, vero e proprio viaggio nei Pixar Animation Studios, è articolato sui concetti di personaggio, storia e mondo, elementi fondamentali per realizzare un prodotto cinematografico di eccellenza. E con la sua trentennale esperienza la casa di produzione può davvero salire in cattedra, ha infatti recentemente pubblicato sulla piattaforma 'Pixar in a box' un corso, suddiviso in varie unità didattiche, sul 'making of' dei suoi film, di cui si segnala la sezione 'The art of storytelling', sponsorizzata da Disney, proprietaria di Pixar.

L'esposizione è arricchita da due installazioni spettacolari, Artscape e Zoetrope, che con la tecnologia digitale fanno rivivere le opere esposte ricreando l'emozione e la magia della narrazione animata. Come ha commentato la curatrice Maria Grazia Mattei: “Siamo di fronte a una sorta di nuovo Umanesimo: grazie alla commistione di innovazione e creatività, si guarda alla tecnologia in una dimensione artistica e profondamente umana”. Fino al 13 gennaio 2019 poi è possibile assistere alle proiezioni dei più famosi film d'animazione Pixar presso la sala cinema del Palaesposizioni, con ingresso libero fino a esaurimento posti.

Luisa De Biagi

Informazioni:

Che cosa: mostra ‘Pixar. 30 anni di animazione’

Quando: fino al 20 gennaio 2019

Dove: Palazzo delle esposizioni, via Nazionale 194, Roma

Info: tel. 06/39967500, https://www.palazzoesposizioni.it/mostra/pixar-30-anni-di-animazione