Ultima edizione | Archivio giornali | Archivio tematico | Archivio video

CNR: Alamanacco della Scienza

Archivio

N. 5 - 9 mag 2018
ISSN 2037-4801

L'altra ricerca a cura di Marina Landolfi

Come eravamo, come saremo
Appuntamenti

Come eravamo, come saremo

Mostre   dal: al: 02/09/2018

Come ha chiarito il direttore Riccardo Luna, la mostra fotografica e multimediale 'Dreamers. 1968: come eravamo, come saremo', allestita dall'Agi al Museo di Roma in Trastevere in occasione del 50° anniversario del 1968, è un racconto per immagini e video del Paese di quegli anni attraverso alcuni simboli dell'epoca: “Non solo occupazioni e studenti, ma anche e soprattutto la dolce vita, la vittoria dei campionati europei di calcio e le altre imprese sportive, il cinema, la vita quotidiana, la musica, la tecnologia e la moda”. L'idea, curata e realizzata a quattro mani da Luna con il condirettore dell'agenzia Marco Pratellesi, non è quindi esclusivamente dedicata alla contestazione, che pure di quell'anno fu l'epifenomeno più rappresentativo e celebre.

Nell'esposizione, all'archivio storico dell'Agenzia Italia - 178 immagini, tra le quali più di 60 inedite, e 15 filmati originali - si aggiunge un corredo di notizie, commenti, dati e fonti di particolare interesse, oltre che una selezione di memorabilia quali un juke boxe, un ciclostile, una macchina da scrivere Valentine, la Coppa originale vinta dalla Nazionale italiana ai Campionati europei, la maglia della nazionale indossata da Tarcisio Burgnich durante la finale, la fiaccola delle Olimpiadi di Città del Messico. Eppure, sottolinea Luna, “Questa non è una mostra sul passato ma sul futuro in cui il '68 indica "Una strada per ricominciare a sognare”.

Anche per questo, per parlare di futuro, l'iniziativa prevede l'organizzazione di un ciclo di eventi e incontri che si svolgeranno nel chiostro del museo, dedicati ai principali momenti che hanno caratterizzato l'Italia nel 1968, inclusi quelli scientifici e tecnologici. E non a caso una sezione della mostra è intitolata 'Sognando la luna e intenet', poiché proprio l'anno dopo l'uomo segnerà queste due straordinarie conquiste, l'allunaggio e la prima connessione tra computer in rete. L'obiettivo è quello di coinvolgere un vasto pubblico e soprattutto scuole e studenti, anche attraverso il ministero dell'Istruzione, dell'università e della ricerca, che ha concesso il patrocinio.

M. F.

Informazioni:

Che cosa: mostra   'Dreamers. 1968: come eravamo, come saremo'

Quando: fino al 2 settembre 2018

Dove: Museo in Trastevere, Roma

Info: www.museodiromaintrastevere.it, www.museiincomune.it