Ultima edizione | Archivio giornali | Archivio tematico | Archivio video

CNR: Alamanacco della Scienza

Archivio

N. 3 - 8 mar 2017
ISSN 2037-4801

L'altra ricerca a cura di Marina Landolfi

Il riscatto di Mendel
Appuntamenti

Il riscatto di Mendel

Mostre   dal: al: 18/06/2017

A 150 anni dalla pubblicazione delle leggi sui caratteri ereditari il Palazzo delle Esposizioni di Roma propone la mostra 'Dna. Il grande libro della vita da Mendel alla genomica', visitabile fino al 18 giugno. L'esposizione narra la storia e l'evoluzione della genetica, partendo dalla vita e dalle scoperte del naturalista boemo Gregor Mendel (1822-1884), considerato oggi il precursore della genetica per i suoi studi sui caratteri ereditari, ma, ai suoi tempi, genio incompreso. Al frate agostiniano, di cui in mostra sono esposti l'erbario, il telescopio, il barometro, gli occhiali e documenti originali manoscritti provenienti dall'Archivio Vaticano, mancò infatti l'incontro con Darwin. Ma ciò che egli ha scoperto, osservando l'orto del monastero ceco di Brno e pubblicando le 'leggi dell'ereditarietà', rappresenta l'inizio di un'avventura di ricerca che ha trasformato per sempre la scienza e il nostro modo di concepire la natura.

Attraverso la comprensione del nostro genoma, dal passato al presente, fino al futuro (le nostre ambizioni di immortalità), passando per i cibi transgenici e le terapie geniche personalizzate, la mostra affronta temi di estrema attualità, incluse le nuove scoperte scientifiche sul Dna artificiale, impiegate ad esempio in bioingegneria con il trapianto della cornea biosintetica. La rassegna miscela linguaggi differenti, con circa un centinaio di reperti inediti in Italia, inclusa la vera pecora Dolly, il primo animale ottenuto per clonazione, oltre a reperti fossili, colture in vitro, documenti sull'eugenetica che si alternano a video ed exhibit interattivi, appositamente ideati per la mostra. Ma ci sono anche le nuove tecniche applicate nelle indagini della polizia scientifica sulla scena del crimine con ricostruzione di ambienti, stile Csi, compresa la dimostrazione sull'uso del luminol, il composto chimico che gli inquirenti adoperano per rilevare il sangue e identificare il Dna dei protagonisti di un crimine.

Luisa De Biagi

Informazioni:

Che cosa: mostra ‘Dna. Il grande libro della vita da Mendel alla genomica’

Quando: fino al 18 giugno 2017, tutti i giorni h 10.00-20.00; venerdì e sabato h 10.00-22.30 (lunedì chiuso)

Dove: Palazzo delle Esposizioni, via Nazionale 194, Roma

Info: tel. 06/39967500; www.palazzoesposizioni.it