Ultima edizione | Archivio giornali | Archivio tematico | Archivio video

CNR: Alamanacco della Scienza

Archivio

N. 5 - 4 mag 2016
ISSN 2037-4801

L'altra ricerca a cura di Marina Landolfi

Dalla Luna a Piacenza 
Appuntamenti

Dalla Luna a Piacenza 

Mostre   dal: 10/05/2016 al: 12/06/2016

Sessant'anni di esplorazione spaziale raccontati nella mostra 'Dalla Terra alla Luna e oltre', allestita dal 10 maggio al 12 giugno presso lo spazio mostre di Palazzo Rota Pisaroni a Piacenza. Il percorso espositivo concilia l'aspetto storico e le esperienze degli uomini protagonisti della conquista dello spazio con quello scientifico e didattico, con un occhio di riguardo per gli studenti.

In risalto ci sono oggetti originali provenienti dai vari programmi spaziali, modelli didattici, riproduzioni di tute, grafiche, filmati e un campione di pietra lunare proveniente dal Lunar Sample Facility della Nasa, a Houston (Texas), prelevato sull'altopiano di Fra Mauro dagli astronauti Alan Shepard e Edgar Mitchell nel 1971, durante la missione Apollo 14.

Nell'ambito della mostra sono state organizzate conferenze e una serata osservativa in collaborazione con il Gruppo astrofili di Piacenza. L'epopea dei viaggi spaziali parte dai sognatori come Konstantin Tsiolkovsky e Verner Von Brown, per arrivare allo storico primo passo di Neil Armstrong sulla Luna nel 1969, fino alla Stazione spaziale internazionale. Il percorso si apre con un'area introduttiva dedicata ai pionieri dell'esplorazione spaziale moderna: non astronauti ma scienziati come l'americano Robert Goddard, il tedesco Wernher Von Brown o il russo Sergej Korolev, che hanno dato grandissimi contributi e sono divenuti protagonisti di quella che poi venne definita dalla stampa 'Space Race', durante gli anni 60'.

La mostra prosegue raccontando i giorni dei pionieri dello spazio: Yuri Gagarin, Valentina Tereskova, prima donna nello spazio, i famosi 'Mercury 7', i primi sette astronauti americani scelti dalla Nasa come controparte per rispondere ai successi russi, la promessa di Kennedy di portare un americano sulla Luna prima della fine degli anni 60', il tutto valorizzato da modelli, filmati e ricostruzioni. In particolare, questa prima parte del percorso è arricchita dall'esposizione della ricostruzione fedele della tuta indossata da Yuri Gagarin durante il suo storico volo sulla Vostok1 nel 1961, nonché da una riproduzione del satellite artificiale Sputnik.

Il cuore della mostra è dedicata al programma Apollo: sono infatti presenti oggetti originali come manuali di volo, la macchina fotografica Hasselblad con cui sono stati realizzati tutti gli scatti sulla superfice lunare, un grande modello del modulo di comando Apollo e del razzo lunare Saturn V, nonché una riproduzione della tuta spaziale A7L indossata da Neil Armstrong durante la missione Apollo 11. Giungendo ai giorni nostri, il visitatore trova anche un'ampia area dedicata al programma Space Shuttle e al suo grande contributo sia nell'esplorazione dello spazio profondo, con il lancio del telescopio Hubble, sia nella costruzione della Stazione spaziale internazionale, cui è dedicata una sala nella quale si ammira un grande modello della stessa, oggetti utilizzati a bordo e un filmato girato dagli astronauti stessi per illustrare il funzionamento di ogni singola parte della stazione. La mostra non dimentica i nostri astronauti, attraverso una 'Hall of fame' loro dedicata, e coloro che hanno perso la vita nell'esplorazione dello spazio.

Informazioni:

Che cosa: mostra ‘Dalla Terra alla Luna e oltre’

Quando: 10 maggio -  12 giugno

Dove: via Santa Eufemia 13, Piacenza

Info: ingresso libero; http://www.lafondazione.com