Ultima edizione | Archivio giornali | Archivio tematico | Archivio video

CNR: Alamanacco della Scienza

Archivio

N. 1 - 13 gen 2016
ISSN 2037-4801

Appuntamenti a cura di Sandra Fiore

Balla con gli orsi

Balla con gli orsi

Altro   dal: al: 31/01/2016

Valter Bernardeschi, noto fotografo naturalista che ha al suo attivo numerosi reportage negli ambienti selvaggi e incontaminati, ha posato il suo sguardo sugli orsi che popolano il Lago Kuril, a sud della penisola della Kamchactka in Russia, ai piedi del vulcano Illinsky, a circa un migliaio di chilometri dal Giappone. Ne è scaturita una mostra fotografica vistabile fino al 31 gennaio presso il Museo di Calci in provincia di Pisa.

Ogni anno, da luglio a settembre, il Lago Kuril è teatro della risalita dei salmoni 'red’ che dall'oceano nuotano fino alle sorgenti dei piccoli torrenti, affluenti di questo bacino, per deporre le uova. Richiamati da un enorme quantità di pesce, decine di orsi bruni popolano le foreste adiacenti per fare incetta di cibo ricchissimo di grasso, utile riserva calorica per il letargo invernale. Va in scena così uno dei più affascinanti spettacoli che la natura regala. Kobalan (così si chiama l'orso nel linguaggio locale) è l’attore protagonista di questa storia ambientata in un mondo estremo, dove il tempo è scandito soltanto dai ritmi costanti e ripetitivi di quel meraviglioso ecosistema Patrimonio dell'Umanità.

Valter Bernardeschi nasce e vive in Toscana, dove, negli anni '80 realizza anche i suoi primi scatti: ben presto però il suo orizzonte si allarga a comprendere ambienti selvaggi non solo di tutta Italia ma del mondo intero. Da sempre amante della pittura, Bernardeschi si ispira dichiaratamente a essa per la sua fotografia, cercando di trasmettere emozioni, rivelare, sorprendere.

Informazioni:

Che cosa: mostra fotografica ‘Kuril Lake – Gli orsi della Kamchatka’

Quando: fino al 31 gennaio 2016

Dove: Museo di storia naturale e del territorio, via Roma79, Calci (Pisa)

Info: www.msn.unipi.it/kuril-lake-gli-orsi-della-kamchatka/