Ultima edizione | Archivio giornali | Archivio tematico | Archivio video

CNR: Alamanacco della Scienza

Archivio

N. 1 - 28 gen 2015
ISSN 2037-4801

Appuntamenti a cura di Sandra Fiore

Il viso racconta

Il viso racconta

Mostre   dal: 14/02/2015 al: 14/06/2015

Incontro con la fisiognomica presso le sale espositive del Centro di ateneo per i musei, all’Orto botanico di Padova, dal 14 febbraio al 14 giugno. I visi guidano la relazione tra noi e il mondo: ci riconosciamo grazie a essi e molto spesso, dicono chi siamo, da dove veniamo e come stiamo. Oggi, grazie alle ricostruzioni facciali forensi di ultima generazione e alle tecniche di morfometria, è possibile riportare in vita i volti del passato con grande precisione e immediatezza.

L’esposizione 'Facce. I molti volti della storia umana' è anche l’occasione per presentare al pubblico alcuni dei reperti più significativi del Museo di antropologia dell’Università degli Studi di Padova e si articola in cinque sezioni. In 'Guardiamo in faccia la diversità umana’, vengono esibiti i calchi dei principali ominidi fossili e le loro ricostruzioni facciali, ricreate con appositi software forensi, comprese le specie scoperte di recente: Neanderthal, Ardipithecus, Australopithecus sediba, Homo floresiensis. La sezione 'Una faccia, una razza? Non proprio’ presenta le maschere in gesso realizzate dall’antropologo fiorentino Lidio Cipriani (1892-1962), crani in cartapesta delle 'razze secondo Blumenbach' e ritratti di autore sconosciuto conservati presso il dipartimento di Biologia.

'Volti dal passato’ è l’highlight centrale dell'esposizione e ha come protagonisti i volti di un sacerdote egizio di epoca tolemaica, di Francesco Petrarca, di Sant’Antonio e di Gianbattista Morgagni, restituiti con sofisticate tecnologie 3D. 'Una faccia, un destino?’, la quarta sezione, illustra gli albori della criminologia, prestando particolare attenzione alla fisiognomica e alla frenologia. Chiude il percorso 'Dalla faccia alla maschera: il viso simbolico’, che approfondisce uno degli aspetti distintivi dell’uomo rispetto agli animali: l’atto di coprirsi la faccia per nascondersi agli altri.

Informazioni:

Che cosa: mostra “Facce. I molti volti della storia umana”.

Quando: dal 14 febbraio al 14 giugno 2015

Dove: Centro di ateneo per i musei, via dell’ Orto Botanico, Padova

Info: www.musei.unipd.it/facce/index.html