Ultima edizione | Archivio giornali | Archivio tematico | Archivio video

CNR: Alamanacco della Scienza

Archivio

N. 1 - 15 gen 2014
ISSN 2037-4801

Appuntamenti a cura di Sandra Fiore

Dinosauri a Cortina

Dinosauri a Cortina

Mostre   dal: 06/12/2013 al: 21/04/2014

Una mostra che celebra i tesori paleontologici delle vallate dolomitiche. È 'DinoMiti - Rettili fossili e dinosauri nelle Dolomiti’, fino al 21 aprile 2014 presso il museo paleontologico 'Rinaldi Zardini’ di Cortina d'Ampezzo. In esposizione, reperti di eccezionale rilevanza per bellezza, significato scientifico e rarità, accompagnati da informazioni sulla storia dell’evoluzione dei rettili dalle prime tracce durante il Carbonifero-Permiano per arrivare alla scomparsa dei dinosauri alla fine del Cretaceo.

Fino a trent'anni fa, nessun paleontologo avrebbe mai pensato di poter trovare tracce della presenza di dinosauri nell’area dolomitica. Le conoscenze acquisite sino ad allora sulla geologia delle Alpi meridionali raccontavano di ambienti del tutto inadatti a ospitare i grandi rettili. Oggi, sappiamo invece che un’incredibile varietà di rettili terrestri, volanti e marini popolarono, per milioni di anni, queste zone. Nelle rocce che costituiscono l’ossatura delle Dolomiti sono state infatti scoperte le più antiche orme di anfibi delle Alpi e le più lunghe camminate di dinosauri di tutta Europa, e l’eccezionale Tridentinosauro.

Questi ritrovamenti, assieme a numerosi resti di piante fossili, hanno consentito la ricostruzione dettagliata degli ambienti di vita e dell’evoluzione del clima dalla fine del Paleozoico a tutto il Mesozoico, contribuendo a rendere queste montagne un’area chiave per la comprensione dei più drammatici eventi della storia della vita sulla Terra.

Informazioni:

Che cosa: mostra ‘DinoMiti’

Quando: fino al 21 aprile 2014

Dove: Museo paleontologico ‘Rinaldo Zardini’, Via Mons. P. Frenademez, 1, Cortina d’Ampezzo

Info: www.regole.it/musei/Ita/Paleo/v_News.php?idNews=108