Ultima edizione | Archivio giornali | Archivio tematico | Archivio video

CNR: Alamanacco della Scienza

Archivio

N. 8 - 9 mag 2012
ISSN 2037-4801

Appuntamenti a cura di Sandra Fiore

Perugia si tinge di verde e di azzurro

Perugia si tinge di verde e di azzurro

Festival   dal: 17/05/2012 al: 20/05/2012

Dall'Umbria, parte la sfida alla riconversione del nostro stile di vita all'insegna del rispetto ambientale. Con 'Green days', Perugia anche quest'anno si riconferma capitale dell'economia 'verde', ospitando quattro giornate di mostre, incontri ed eventi sul tema, rivolti alle istituzioni, all'imprenditoria, ma anche al pubblico e all'associazionismo sensibile alla salvaguardia del nostro Pianeta. La seconda edizione, dal 17 al 20 maggio, promette un calendario fitto di incontri. Ideato e realizzato dal Comune di Perugia e dall'Associazione 'Progetto per il futuro', l'evento vede il patrocinio del ministero dell'Ambiente, della Regione della Provincia, del Cnr, e la collaborazione di partner e sponsor privati.

La manifestazione offre la possibilità di fare esperienza diretta di ciò che vuol dire uno stile di vita 'green' attraverso iniziative come 'Piedibus' o 'Bincittà' e il trekking urbano: si potrà partecipare a concorsi di riqualificazione dei quartieri, apprendere le buone pratiche sui consumi nella vita quotidiana, riscoprire antichi percorsi e conoscere più da vicino culture diverse.

Molte le mostre in programma, come quella fotografica 'Obiettivo ambiente' in collaborazione con l'Università per stranieri, l'esposizione 'The cool side of recycling' e 'Il sistema idrico integrato: confronto tra passato e presente' a cura di Umbria acque. Tra i workshop: 'La gestione delle terre e rocce da scavo nell'ambito delle attività dei cantieri' e 'Costruire e ristrutturare edifici secondo criteri di riduzione dei consumi energetici'. Previsti altri incontri sulla chimica verde, sulle energie rinnovabili, sulla produzione di energia elettrica e termica da biomasse.

Tra i convegni: 'Nascita: dall'acqua all'aria', che si svolgerà il 19 maggio alla sala dei Notari di Palazzo dei Priori, in collaborazione con l'Istituto di ostetricia e ginecologia dell'Università di Perugia. Il convegno rientra nel programma dell''Umbria water festival', altro evento dedicato all'ambiente che ha come tema centrale la risorsa d'acqua e che ha luogo negli stessi giorni (www.umbriawaterfestival.it).

La città è stata scelta dall'Unesco come base del Programma per la valutazione delle risorse idriche mondiali. Fra gli eventi di spicco, il 18 maggio all'Università per stranieri, l'incontro 'Narrare e comunicare l'acqua', organizzata dall'Associazione giornalisti scuola di Perugia: il giornalista Rai, Giorgio Pacifici intervisterà Tommaso Parrinello, responsabile del satellite Esa 'Cryosat', che fotografa lo scioglimento dei ghiacciai, e Roberto Mazza, geologo dell'Università di 'Roma Tre' che ha mappato i fiumi sotterranei della Capitale. Da ricordare nella stessa sede l'assegnazione del primo premio giornalistico sulle problematiche dell'acqua per i praticanti di tutte le scuole di giornalismo italiane.

L'evento in generale mira a mettere insieme le tante realtà già esistenti in Umbria che operano nel settore, attuando un programma articolato che, nei quattro giorni del Festival, possa coinvolgere l'intero territorio. A partire dalle aree più note come la Cascata delle Marmore o il Lago di Piediluco, dove si svolgeranno innumerevoli attività sportive outdoor, il Lago Trasimeno, con attività didattiche e di intrattenimento che coinvolgeranno tutti i comuni del lago e le isole o i corsi d'acqua come i fiumi Tevere e Nera, che hanno segnato la vita dei territori nei quali scorrono. Si potrà scoprire anche la ricchezza delle aree meno conosciute dal grande pubblico come quelle termali di Città di Castello, Spello, Parrano e Castel Viscardo, la zona geotermica di Castel Giorgio e i 14 comuni della regione in cui si producono acque minerali.  Sono circa 60 i comuni umbri che hanno proposto iniziative da inserire nel programma del festival, tutti i Centri di educazione ambientale, i quattro Ecomusei della regione, le università e numerosissime associazioni culturali, sportive e di categoria.

Informazioni:

Che cosa: ‘Green days' e 'Umbria water festival'

Quando: dal 17 al 20 maggio 2012

Dove: Perugia

Info: www.perugiagreendays.it; www.umbriawaterfestival.it