Ultima edizione | Archivio giornali | Archivio tematico | Archivio video

CNR: Alamanacco della Scienza

Archivio

N. 15 - 28 set 2011
ISSN 2037-4801

Appuntamenti a cura di Peppe Caridi

'Knowledge in motion', tra Italia e Canada

'Knowledge in motion', tra Italia e Canada

Seminari   dal: 11/10/2011 al: 11/10/2011

È fissata per martedì 11 ottobre presso l'Università della capitale canadese la tavola rotonda ‘Cooperation between canadian and italian universities: knowledge in motion', promossa dall'Ambasciata di Italia a Ottawa. Un momento di confronto tra rappresentanti di istituzioni accademiche e di ricerca dei due paesi finalizzato a incrementare la collaborazione scientifica e tecnologica e la presenza di ricercatori e studenti italiani oltreoceano. Gli scambi studenteschi, infatti, rappresentano una componente fondamentale del rapporto italo-canadese in ricerca e innovazione.

I 116 accordi di cooperazione tra università e gli oltre 3.000 ricercatori italiani in Canada, riuniti nelle tre associazioni delle province del Québec, dell'Ontario e del British Columbia rendono la collaborazione nel settore un pilone portante delle relazioni bilaterali", afferma l'addetto scientifico dell'Ambasciata italiana a Ottawa, Emanuele Fiore. "L'importanza delle esportazioni nella formazione del prodotto interno lordo suggerisce di aumentare il grado di internazionalizzazione nella formazione dei nostri studenti, offrendo loro l'occasione di frequentare all'estero una parte dei corsi preparatori al conseguimento della laurea".

Uno degli obiettivi dell'evento sarà incentivare la frequenza di semestri da parte di laureandi italiani presso università canadesi, proponendo  in via sperimentale accordi che prevedano il riconoscimento dei crediti formativi maturati e l'istituzione di corsi di dottorato con il doppio accreditamento.

Uno degli obiettivi dell'evento sarà incentivare la frequenza di semestri da parte di laureandi italiani presso università canadesi, proponendo  in via sperimentale accordi che prevedano il riconoscimento dei crediti formativi maturati e l'istituzione di corsi di dottorato con il doppio accreditamento.

Francesca Gorini

Informazioni:

www.ambottawa.esteri.it