Ultima edizione | Archivio giornali | Archivio tematico | Archivio video

CNR: Alamanacco della Scienza

Archivio

N. 15 - 28 lug 2021
ISSN 2037-4801

L'altra ricerca a cura di Marina Landolfi

Isole nella Città eterna                    
Appuntamenti

Isole nella Città eterna                    

Mostre   dal: al: 12/09/2021

"Isole" è la videoinstallazione ambientale, curata da Tommaso Strinati, che sarà ospitata fino al 12 settembre 2021 nella Capitale, presso il Mausoleo di Romolo della Villa di Massenzio sull'Appia antica, per raccontare il senso di inquietudine e la voglia di cambiamento che accompagna questo momento storico. Il progetto immagina la Roma antica e quella moderna come un unico organismo. La prima è rappresentata dalla Forma Urbis severiana, la pianta marmorea di Roma imperiale collocata nel Foro della pace, sui cui frammenti viene ricostruita la pianta della città odierna, con le sue strade e i suoi parchi “racchiusi” in piccoli pezzi. Ogni frammento diventa un'isola a sé, come se il mare aumentando di livello avesse sommerso la città, trasformando queste parti rimaste in vista in un arcipelago che prima non c'era.

La videoinstallazione, della durata di otto minuti e proiettata ad anello, propone le sequenze degli immaginari della Forma Urbis, dei parchi romani e di quelli reali delle Isole Cicladi in Grecia che si fondono insieme, offrendo allo spettatore un viaggio immaginario dall'alto. Una mostra che racconta metaforicamente la Città eterna, che sopravvive e ritrova nuova vita sulle tracce della memoria dell'antico. L'iniziativa è promossa da Roma Culture, Sovrintendenza capitolina ai  Beni culturali, con i servizi museali di Zètema Progetto cultura.  Ideata da Tommaso Strinati e Anna Budkova, che ha disegnato e colorato a mano i bozzetti della videoinstallazione,  montati e animati con la tecnica dello stop-motion dal polistrumentista e videomaker Francesco Arcuri. L'ingresso è  gratuito con prenotazione consigliata.

Marina Landolfi

Informazioni:

Vai al sito