Ultima edizione | Archivio giornali | Archivio tematico | Archivio video

CNR: Almanacco della Scienza


ISSN 2037-4801

Archivio dei video

Socio-economico
Disoccupazione: alta sia a nord che a sud del Mediterraneo

Presentato a Napoli il 'Rapporto sulle economie del Mediterraneo 2017', volume edito da Il Mulino, a cura di Eugenia Ferragina dell'Istituto di studi sulle società del Mediterraneo (Issm) del Cnr. Tra i temi chiave dell'edizione 2017: le modificazioni del mercato del lavoro, anche alla luce della perdurante crisi economica e delle profonde trasformazioni demografiche degli ultimi decenni; l'alto tasso di disoccupazione giovanile – in particolar modo femminile – non solo nelle fasce di popolazione scarsamente scolarizzate, ma anche fra i laureati; il fenomeno della fuga di cervelli, che genera emigrazione nei Paesi dell'Europa meridionale, a loro volta caratterizzati da un forte flusso migratorio in entrata; il ruolo emergente di Russia, Turchia e Iran sugli equilibri geopolitici dell'area; le opportunità di sviluppo della green economy.

Alla presentazione sono intervenuti il presidente del Consiglio comunale di Napoli Alessandro Fucito, il direttore dell'Issm-Cnr Salvatore Capasso, il presidente dello Svimez e presidente emerito dell'Istituto Banco di Napoli Adriano Giannola, il docente di Geografia urbana e delle migrazioni internazionali Fabio Amato, il docente di Geografia politica della Luiss Alfonso Giordano, l'Assessore ai Fondi europei Campania Serena Angioli, il presidente dell'Autorità di sistema portuale del Mar Tirreno centrale Pietro Spirito.

Altri video Socio-economico

Cnr e Nibio cooperano sulla bioeconomia
L'accordo firmato tra l'Ente e il Norwegian Institute of Bioeconomy Research permette la creazione di progetti congiunti in questo campo questo dell'economia, al centro della prossima programmazione dei fondi europei

Il calcio da sogno a investimento
Il progetto 'Umanità nel pallone', promosso da Istituto di studi sulle società del Mediterraneo e Istituto di ricerca sulla crescita economica sostenibile del Cnr. è dedicato allo studio a 360 gradi di questo gioco. I risultati del primo anno di lavoro sono stati presentati in un incontro svoltosi all'Università Sapienza di Roma

Virzì al Cnr: la psicopatologia è il tema del nostro tempo
Lo ha dichiarato il regista, tra i relatori della giornata di chiusura del progetto 'Coffee Breaks', che si è svolta al Cnr di Roma. L'artista, nel corso dell'intervista per l'Almanacco, ha inoltre ricordato i suoi esordi nel teatro, il suo inizio nel cinema come sceneggiatore e il suo successivo e casuale passaggio dietro la macchina da presa

Dai Primati lezioni di economia
Uno studio sui cebi dai cornetti, al quale ha collaborato anche il Cnr-Istc, ha dimostrato come queste scimmie siano in grado di riconoscere gli oggetti che hanno più valore e che possono perciò essere usati come moneta di scambio per ottenere cibo

Coffee Breaks, presentati i risultati
Il progetto, che favorisce la democrazia partecipativa attraverso il coinvolgimento attivo nella vita del Cnr dei suoi dipendenti, è stato al centro di un evento svoltosi a Roma, presso l'Aula Marconi dell'Ente, al quale hanno partecipato, tra gli altri, il regista Polo Virzì, l'esperta di storytelling Bianca Borriello e la chef stellata Cristina Bowerman

Sassari, la ricerca per il territorio
Tanti gli ambiti disciplinari cui sono dedicate le attività degli Istituti del Cnr presenti nella città sarda: dalla difesa dei boschi alla tutela del benessere degli animali, fino alla salvaguardia della biodiversità frutticola

Cinquant’anni dell’Ittig
L'Istituto del Cnr, che ha festeggiato quest'anno il mezzo secolo, fu creato per proseguire l'opera del Vocabolario giuridico italiano. Nel corso della cerimonia di commemorazione della ricorrenza, l'Aula telematica della struttura è stata dedicata al padre dell'informatica giuridica italiana, Vittorio Frosini

Bambini a lezione di economia
Un progetto del Cnr insegna questa materia ai più giovani in modo semplice

Accordo Eni-Cnr, più ricerca nel sud Italia
I due Enti hanno firmato un Memorandum of Understanding per attività congiunte in quattro settori di elevato valore scientifico e strategico: fusione nucleare, acqua, agricoltura, ecosistema artico. Le ricerche verranno svolte in centri operativi con sede a Gela, Lecce, Metaponto, Pozzuoli

50 anni di storia e futuro per l’Icb-Cnr
Nato nel 1968, l'Istituto si è dedicato in origine alla chimica delle sostanze marine e dei batteri termofili. Oggi è una struttura multidisciplinare con sedi anche a Catania, Sassari e Padova