Ultima edizione | Archivio giornali | Archivio tematico | Archivio video

CNR: Almanacco della Scienza


ISSN 2037-4801

Archivio dei video

Cultura
Desci, per nuovi modelli di alternanza scuola lavoro

'Officina-Alternanza scuola lavoro' è il titolo dell'evento organizzato a Roma dall'Istituto di ricerche sulla popolazione e le politiche sociali (Irpps) del Cnr nell'ambito del progetto Desci (Developing and Evaluating Skills for Creativity and Innovation).

Il progetto propone percorsi di alternanza scuola-lavoro che si basano sull'approccio 'Living Lab', ovvero la possibilità per le scuole di creare uno spazio di co-working, un laboratorio d'innovazione per la comunità di riferimento, per la quale gli studenti, guidati anche dai tutor d'impresa e dal mondo della ricerca, sviluppano prodotti innovativi sostenibili socialmente, ecologicamente ed economicamente.

“L'Italia è tra i paesi europei dove minore è il numero di giovani con esperienze di lavoro durante il percorso di studi”, spiega Adriana Valente, dell'Irpps-Cnr e coordinatrice del progetto. “Desci è un'opportunità per gli studenti perché possono mettersi alla prova con l'apprendimento sul campo, valorizzando le proprie potenzialità, acquisendo competenze volte alla creatività e all'innovazione ed entrando in contatto diretto con il mondo dell'impresa”.

Desci è finanziato dal programma Erasmus plus, Azione chiave K2, dall'agenzia nazionale Indire. Partner dell'Irpps-Cnr, che è capofila del progetto, sono enti provenienti dal mondo della ricerca e della formazione di Italia, Grecia e Spagna.

Altri video Cultura

95 anni di futuro
Il discorso del presidente del Cnr Massimo Inguscio all'evento della celebrazione dei 95 anni dalla nascita dell'Ente

La cultura nella società iperconnessa
Questo il tema affrontato quest'anno dal Festival del giornalismo culturale, che si è svolto dal 25 al 28 ottobre nelle Marche, tra Pesaro, Urbino e Fano. Nella giornata di apertura presentati i risultati della ricerca dell'Osservatorio News-Italia Università di Urbino sui modi in cui gli italiani fruiscono dell'informazione culturale

Italia e Spagna: carte a confronto
Il tema è stato al centro di '70 + 40 e il futuro del costituzionalismo italiano e spagnolo', evento che si è tenuto a Roma, presso la sede centrale del Cnr, alla presenza del presidente Massimo Inguscio e del vice presidente Tommaso Frosini

1968. Il Cnr verso nuovi saperi
In un documentario, la webtv dell'Ente offre una panoramica del mondo della ricerca di quegli anni per mostrare i cambiamenti che si verificarono nell'Ente, aprendolo a nuovi campi del sapere

Il Cnr ricorda Vito Volterra
Il matematico e fondatore del Consiglio nazionale delle ricerche è stato celebrato nell'Area della ricerca di Pisa alla presenza del presidente Massimo Inguscio, e di numerose personalità del mondo istituzionale, scientifico e politico

La scienza al Bifest
Al Festival cinematografico di Bari il Cnr ha coinvolto alcuni ricercatori nei dibattiti legati alle proiezioni delle opere del regista tedesco Werner Herzog sui temi dell'ambiente e della natura

Comprendere il canzoniere di De André con gli algoritmi
Lo ha fatto l'Ilc-Cnr, che ha individuato i termini più usati nei dischi del cantautore genovese: sono amore, occhi e cuore

Una mostra per gli Imi
L'esposizione sugli Internati militari italiani, organizzata a Roma dall'Associazione nazionale reduci dalla prigionia e patrocinata dal Cnr, ricorda la condizione tragica di quanti, dopo l'8 settembre 1943, rifiutarono di continuare a combattere a fianco dei tedeschi e di aderire alla Repubblica sociale italiana

Il Cnr a TourismA 2018
Al Salone dell'archeologia e del turismo culturale, svoltosi a Firenze dal 16 al 18 febbraio, ha partecipato anche il Cnr con alcuni dei suoi Istituti di settore: Ibam, Itabc e Itc

Gli algoritmi possono davvero risolvere tutto?
Oggi si usa spesso questo termine al di fuori dell'ambito informatico o matematico, riducendolo a un metodo per raggiungere uno scopo: trovare l'anima gemella o il luogo di vacanza ideale. Ne abbiamo parlato con Roberto Natalini, direttore dell'Iac-Cnr