Ultima edizione | Archivio giornali | Archivio tematico | Archivio video

CNR: Almanacco della Scienza


ISSN 2037-4801

Archivio dei video

Cultura
Festival del giornalismo culturale: dai musei alla comunicazione

Dal 12 al 15 ottobre si è svolta la quinta edizione del Festival del giornalismo culturale, articolato tra Urbino, Fano e Pesaro e organizzato dalla Università Carlo Bo-Discui e dall'Istituto per la formazione al giornalismo di Urbino. L'evento ha visto la partecipazione di oltre 60 ospiti in otto diverse location tra cui il teatro Rossini di Pesaro, con spettacoli, eventi collaterali, mostre e tre momenti dedicati alle scuole.

Il tema scelto per il 2017 è 'Patrimonio culturale. Una storia, mille modi per raccontarla'. Lella Mazzoli e Giorgio Zanchini, direttori del Festival, si sono interrogati assieme agli ospiti su come la cultura e le opere d'arte possano essere accessibili al maggior numero di persone grazie all'uso delle nuove tecnologie e della rete. L'appuntamento si è focalizzato in particolare sul patrimonio italiano e sul ruolo del giornalismo come vettore di valori, concetti e informazioni.

A Pesaro i lavori hanno preso avvio con la presentazione della mostra fotografica 'L'arte da salvare' a cura dell'Agenzia Ansa: una sequenza di scatti sulle bellezze danneggiate dalle calamità naturali, da atti di vandalismo, ma anche recuperate dai restauratori italiani, depositari di un 'saper fare' che tutto il mondo ci invidia.

La WebTv del Cnr è media partner dell'iniziativa.

Altri video Cultura

1968-2018: spedizioni in Antartide a confronto
Il filmato della WebTvCnr avvicina l'impresa del 33enne americano Colin O'Braday che ha compiuto lo scorso anno una traversata in solitaria al Polo Sud, a quella effettuata nel 1968 da Cnr e Cai

Premio divulgazione scientifica ‘Giancarlo Dosi’
Nel corso della cerimonia conclusiva, svoltasi a Roma presso l'Aula convegni del Consiglio nazionale delle ricerche lo scorso 13 dicembre, il riconoscimento è andato a Leonardo Luccone per 'Questione di virgole'. All'evento sono intervenuti, tra gli altri, il segretario generale del Censis Giorgio De Rita e Sesto Viticoli, vice presidente Airi

95 anni di futuro
Il discorso del presidente del Cnr Massimo Inguscio all'evento della celebrazione dei 95 anni dalla nascita dell'Ente

La cultura nella società iperconnessa
Questo il tema affrontato quest'anno dal Festival del giornalismo culturale, che si è svolto dal 25 al 28 ottobre nelle Marche, tra Pesaro, Urbino e Fano. Nella giornata di apertura presentati i risultati della ricerca dell'Osservatorio News-Italia Università di Urbino sui modi in cui gli italiani fruiscono dell'informazione culturale

Italia e Spagna: carte a confronto
Il tema è stato al centro di '70 + 40 e il futuro del costituzionalismo italiano e spagnolo', evento che si è tenuto a Roma, presso la sede centrale del Cnr, alla presenza del presidente Massimo Inguscio e del vice presidente Tommaso Frosini

1968. Il Cnr verso nuovi saperi
In un documentario, la webtv dell'Ente offre una panoramica del mondo della ricerca di quegli anni per mostrare i cambiamenti che si verificarono nell'Ente, aprendolo a nuovi campi del sapere

Il Cnr ricorda Vito Volterra
Il matematico e fondatore del Consiglio nazionale delle ricerche è stato celebrato nell'Area della ricerca di Pisa alla presenza del presidente Massimo Inguscio, e di numerose personalità del mondo istituzionale, scientifico e politico

La scienza al Bifest
Al Festival cinematografico di Bari il Cnr ha coinvolto alcuni ricercatori nei dibattiti legati alle proiezioni delle opere del regista tedesco Werner Herzog sui temi dell'ambiente e della natura

Comprendere il canzoniere di De André con gli algoritmi
Lo ha fatto l'Ilc-Cnr, che ha individuato i termini più usati nei dischi del cantautore genovese: sono amore, occhi e cuore

Una mostra per gli Imi
L'esposizione sugli Internati militari italiani, organizzata a Roma dall'Associazione nazionale reduci dalla prigionia e patrocinata dal Cnr, ricorda la condizione tragica di quanti, dopo l'8 settembre 1943, rifiutarono di continuare a combattere a fianco dei tedeschi e di aderire alla Repubblica sociale italiana