Ultima edizione | Archivio giornali | Archivio tematico | Archivio video

CNR: Almanacco della Scienza


ISSN 2037-4801

Archivio dei video

Tecnologia
Un giorno con Vito Trianni

Dopo la laurea in ingegneria e un dottorato di ricerca in scienze applicate a Bruxelles, Vito Trianni partecipa a un progetto europeo su sciami di robot che determinerà la sua carriera scientifica. “In effetti nel progetto erano coinvolti anche ricercatori dell'Istituto di scienze e tecnologie della cognizione (Istc) del Cnr, ho conosciuto meglio le loro attività e ho iniziato a collaborare grazie a borse post-doc e assegni di ricerca”, ricorda Trianni.

Oggi Trianni è ricercatore dell'Istc-Cnr, partecipa ai più importanti progetti europei per lo studio di robotica e sistemi cognitivi ed è coordinatore del progetto europeo Saga (Swarm robotics for Agricultural Applications). “La mia passione è studiare sciami di robot e per far questo parto dallo studio dei sistemi biologici, sciami esistenti in natura come api, formiche, stormi di uccelli”, spiega il ricercatore. “In queste situazioni, si riesce a capire bene in che modo un comportamento ordinato, a livello del gruppo, viene espresso sulla base di comportamenti semplici degli individui”.

Anche se si trattiene molto spesso fino a tardi in laboratorio, il ricercatore dedica il tempo che resta alla propria famiglia, allo sport e alla spesa. “Faccio parte di un gruppo di acquisto. Per me rappresenta un modo diverso di consumare, che mette a contatto sia con gli altri acquirenti che con i produttori".

Altri video Tecnologia

Le altre intelligenze
Tv 2000 – Nella trasmissione 'Dapprima' si parla di esseri intelligenti e di come manifestino le capacità intellettive, con le dovute differenze e confronti.

La rivoluzione dell’Ai: necessario investire e collaborare
Di Intelligenza artificiale si è discusso presso la sede centrale del Cnr in occasione della presentazione del saggio sull'argomento scritto dal giornalista Lorenzo Pinna, alla quale ha partecipato il padre dei divulgatori scientifici, Piero Angela

Il Cnr collabora al restauro dell’‘Adorazione dei magi’
L'Ente ha lavorato al dipinto di Leonardo con gli Istituti nazionale di ottica e di scienza e tecnologie dell'informazione, fornendo un contributo importante per la diagnostica dell'opera

L’archeologo moderno tra scavi e tecnologie
Gli studenti di archeologia dell'Università di Catania stanno lavorando nell'area di scavo del sito di Santa Maria Venera al Pozzo, nel comune di Aci Catena (Ct), con il supporto dei ricercatori del Cnr-Ibam. Un'esperienza interessante e formativa che fornisce ai giovani le competenze interdisciplinari oggi necessarie per accedere al settore

Tris, la scuola per lo studio a distanza
Il progetto è frutto di un accordo quadro tra Miur, Cnr-Itd e Fondazione Tim. Nella fase sperimentale ha coinvolto sette scuole di Lazio, Campania e Sardegna, cinque studenti non frequentanti per gravi patologie, 120 loro compagni di classe e 112 docenti

Simposio annuale Ino 2018
Tenutosi a Pisa, l'evento è stato l'occasione per fare il punto sui laser estremi e sulle loro applicazioni, un settore in cui il Cnr è protagonista

Acqua Alta, la piattaforma marina del Cnr
A 47 anni dalla costruzione, la struttura abitativa della base oceanografica è stata completamente sostituita per rendere più confortevole e funzionale il soggiorno di studio ai ricercatori

L’Area di Pisa sempre più smart
La struttura d ricerca del Cnr ha accresciuto le prestazioni tecnologiche disponendo, tra l'altro, di telecamere intelligenti, Smart badge ed edifici dotati di riconoscimento facciale

Scienza e divertimento al Maker Faire
All'evento, che celebra le invenzioni e valorizza la cultura del 'fai da te', il Cnr era presente con uno stand del Dipartimento di ingegneria, Ict e tecnologie per l'energia e trasporti, che ha presentato 12 progetti. Uno tra gli Istituti presenti, l'Isti-Cnr, ha inoltre ottenuto il 'Maker of Merit', riconoscimento che premia le proposte migliori per originalità e potenzialità

Finalissima .itCup 2017
Premiata dal Registro.it, gestito dall'Iit-Cnr, la start up siciliana Ludwig che utilizza il web come un immenso corpus linguistico per scrivere correttamente in inglese. Ai giovani inventori è andato il SanFranciscoDreaming, un'esperienza di formazione professionale al Mind the Bridge, centro per imprenditori in erba della Silicon Valley