Ultima edizione | Archivio giornali | Archivio tematico | Archivio video

CNR: Almanacco della Scienza


ISSN 2037-4801

Archivio dei video

Ambiente
Per gli enti pubblici l'efficienza energetica diventa ‘Prioritee’

Prioritee (Prioritise energy efficiency measures in public buildings: a decision support tool for regional and local public authorities) è uno dei 61 progetti modulari finanziati nel primo bando Interreg Med. Il progetto intende sviluppare e rendere disponibili strumenti decisionali per supportare gli enti locali nella prioritizzazione degli interventi di efficienza energetica negli edifici pubblici. L'Istituto di metodologie per l'analisi ambientale (Imaa) del Cnr è capofila nel coordinamento del partenariato di progetto, che vede coinvolte realtà scientifiche di grande eccellenza (Nuova Università di Lisbona, Agenzia regionale per l'energia della Croazia Nord-Ovest, Università di Saragozza), cinque enti locali e agenzie (Società energetica lucana, Agenzia di sviluppo regionale della Macedonia occidentale, Unione dei comuni di Lezíria do Tejo, Municipalità di Karlovac e Dipartimento provinciale di Terue), oltre a tre partner associati (Agenzia regionale per l'ambiente e l'energia di Nord Alentejo, Cluster per l'efficienza energetica di Aragona, Comune di Potenza).

Allo scopo di accelerare l'attuazione della direttiva europea sull'efficienza energetica, Prioritee mira a rafforzare le capacità delle pubbliche amministrazioni e a supportare il processo decisionale nella selezione e implementazione di misure di miglioramento dell'efficienza energetica (Ee) tecnicamente fattibili, oltre che economicamente e sostenibili a livello ambientale. Tra i principali risultati previsti: piani locali per la gestione sostenibile dell'energia, metodi per prioritizzare gli investimenti in Ee negli edifici pubblici e la promozione di buone pratiche.

"Il mondo scientifico intende lavorare passo dopo passo con le amministrazioni locali, non solo per rendere disponibili strumenti di supporto decisionale in tema di pianificazione energetica, ma anche per trasferire i risultati di tali indagini agli amministratori locali affinché diventino pratiche di normale utilizzo nella gestione quotidiana degli edifici pubblici", afferma Monica Salvia, ricercatrice dell'Imaa-Cnr e  Project Leader di Prioritee.

"Gestire strutture pubbliche che possano in qualche modo assicurare un'efficienza energetica e quindi una riduzione dei costi di gestione, oltre che una diminuzione delle emissioni climalteranti sono un effetto importante per i bilanci delle pubbliche amministrazioni, bilanci che in questi anni e in questo periodo vanno necessariamente controllati", conclude Elio Manti, Regional Stakeolder della Regione Basilicata.

Altri video Ambiente

Nobile, i 90 anni della missione al Polo Nord
L'anniversario è stato ricordato con una conferenza dal Museo della scienza di Milano, alla quale ha partecipato anche Massimo Inguscio. Il presidente del Cnr nel suo intervento, ha ricordato il ruolo dell'Ente nella ricerca in Artico

Setac 2018, per la salvaguardia ambientale
Il meeting dell'organizzazione mondiale dedita allo studio dei problemi ambientali e alla loro soluzione si è svolto per la prima volta a Roma. Dal 13 al 16 maggio, 60 studiosi si sono radunati per illustrare le ricerche compiute nelle scienze ambientali. Tra i partecipanti, Anna Barra Caracciolo e Paola Grenni dell'Istituto di ricerca sulle acque del Cnr

La ricerca artica del Cnr
A raccontarla, Massimiliano Vardè dell'Idpa, station leader della base 'Dirigibile Italia'

Il Cnr alle Svalbard
Il presidente dell'Ente Massimo Inguscio, durante la sua visita alla stazione Dirigibile Italia, intervistato dal Tg Leonardo di Rai3, ha illustrato l'attività svolta dai ricercatori del Consiglio nazionale delle ricerche in Artico

L’osservatorio climatico di Monte Cimone
La struttura, gestita dall'Isac-Cnr, è l'unica stazione montana per studi atmosferici a sud delle Alpi e della Pianura Padana e vi si svolgono in modo continuativo misure sui composti clima-alteranti ed inquinanti, sulla radiazione solare e sui parametri meteorologici

Il ruolo dell’Italia nel grande gioco energetico europeo
Dell'argomento si è discusso a Roma, il 20 febbraio, nel corso dell'evento 'Follow the energy' organizzato da Il Nodo di Gordio, al quale ha partecipato anche Emilio Fortunato Campana, direttore del Diitet-Cnr

High North, la Marina Militare in Artico
Dopo 90 anni riprende la ricerca scientifica in mare, coordinata dall'Istituto idrografico e con la collaborazione di Cnr, Ogs, Enea e Nato Cmre

Il Cnr al Futura Festival
L'Ente ha partecipato alla manifestazione con un evento dedicato alla ricerca italiana in Antartide. A parlarne sono stati Angelo Domesi del Dta-Cnr e Vitale Stanzione dell'Isafom-Cnr, in collegamento con la base italo-francese Concordia

Ondate di calore in aumento
Il dato è riportato da uno studio condotto da quattro strutture di ricerca fiorentine e coordinato dall'Ibimet-Cnr

Scoperte le origini dei 'coralli' di Venezia
A rivelarle, uno studio multidisciplinare sulle 'tegnue', coordinato dall'Istituto di scienze marine del Consiglio nazionale delle ricerche e pubblicato su 'Scientific Reports'