Ultima edizione | Archivio giornali | Archivio tematico | Archivio video

CNR: Almanacco della Scienza


ISSN 2037-4801

Archivio dei video

Tecnologia
Anfiteatro di Catania: il restyling è in 3D

Celebrato sin dal XVI secolo, l’anfiteatro romano rappresenta un’esperienza fondamentale per comprendere la storia e l’evoluzione di Catania. L’Istituto per i beni archeologici e monumentali (Ibam) del Consiglio nazionale delle ricerche ha elaborato un modello tridimensionale che restituisce integralmente il monumento, uno dei più grandi anfiteatri d’Italia nel suo genere.

Lo studio, approfondito dall’integrazione di metodi e approcci diversi, ha permesso di chiarire e precisare numerosi aspetti. “Il rilevamento mediante Laser Scanner e la restituzione del modello tridimensionale virtuale, curati e coordinati dall’architetto responsabile dell’ITlab Ibam Francesco Gabellone e dal suo team, hanno dato l’opportunità di analizzare anche dal punto di vista ingegneristico e non solo meramente architettonico le varie componenti del monumento”, spiega Giuseppe Cacciaguerra, archeologo dell’Istituto-Cnr.

Il progetto ha coinvolto archeologi, architetti e geofisici in una collaborazione innovativa e di grande impatto, in cui le esigenze della ricerca si intrecciano con quelle della valorizzazione e della fruizione del patrimonio culturale. “Il risultato ottenuto costituisce certamente una proposta ricostruttiva in cui tutte le informazioni emerse dalle diverse discipline si fondono in un unico messaggio comunicativo: esse non mirano alla sola ricostruzione ideale dell’edificio, ma forniscono l’opportunità per la verifica e la sintesi degli aspetti legati alla logica funzionale e strutturale del monumento stesso”, dichiara Daniele Malfitana, direttore dell’Ibam-Cnr.

Il docu-video integrale dell’anfiteatro di Catania è fruibile al grande pubblico presso i locali del 'Catania Living Lab’, il primo laboratorio sperimentale Ibam-Cnr per la valorizzazione e comunicazione dei beni culturali della città etnea. Un team di esperti e ricercatori guida alla visione del docu-video, attraverso uno specifico percorso, facendo così vivere un’innovativa scoperta della città di Catania.

Altri video Tecnologia

Accordo Cnr-Aeronautica Militare
La collaborazione tra le due strutture è finalizzata a favorire lo sviluppo di lanciatori di piccoli satelliti innovativi da piattaforma aerea

Con Amerigo la ricerca si sposta in fondo al mare
Il lender, realizzato da Cnr-Irbim e Cnr-Imm in collaborazione con l'azienda Rse di Milano, può raggiungere il 6.000 metri di profondità, permettendo di misurare le sostanze disciolte nei fondali marini utilizzate dai microrganismi marini per nutrirsi

L’inclinometro del Cnr per i lavori della metro C
Brevettato per misurare le deformazioni che si verificano in profondità nel terreno a seguito di una frana, questo strumento, messo a punto dall'Istituto di ricerca per la protezione idrogeologica dell'Ente, è ora usato per la realizzazione di una linea della metropolitana nella Capitale, una città il cui sottosuolo è ricco di beni archeologici, che possono interagire con lo scavo delle gallerie da parte degli operai

Studiare migrando
È il nome della piattaforma di e-learning che l'Istituto per le tecnologie didattiche del Cnr ha realizzato con la Scuola di lingua italiana per stranieri dell'Università di Palermo e l'Unicef, per supportare i giovani stranieri nella preparazione all'esame di Stato per conseguire la licenza media

Un videogioco in 3D per scoprire il Foro di Augusto
Realizzato dall'Istituto per le tecnologie applicate ai beni culturali del Cnr con la società maltese Vr Tron, il videogame conduce il visitatore alla scoperta dell'Impero romano durante il regno di Augusto

InnovAgorà 2019, la piazza dei brevetti
La manifestazione, promossa dal Miur e organizzata dal Cnr e dal Museo nazionale della scienza e della tecnologia Leonardo da Vinci e svoltasi a Milano lo scorso maggio, è stata l'occasione per far incontrare inventori di brevetti e mondo delle imprese, per favorire il confronto e la collaborazione tra le due realtà

Videogiochi e musei
L'argomento è stato oggetto di una giornata di studi alla quale ha partecipato anche il Cnr-Itabc. L'Istituto lavora da anni nel settore degli spazi espositivi e ha sottolineato le caratteristiche che le applicazioni interattive devono avere per funzionare in un area museale

L’Aquila, dieci anni dopo
Fausto Guzzetti del Cnr-Irpi, referente incaricato, per le attività dell'Ente a supporto della Protezione civile ai tempi del sisma abruzzese, ricorda le attività svolte dagli Istituti nei mesi successivi al sisma. E come quella esperienza abbia dato vita a un nuovo approccio collaborativo

La geologia marina in Italia
I geologi marini si sono riuniti in convegno a Roma, presso il Cnr, lo scorso 21 e 22 febbraio, per favorire un confronto sul tema delle geoscienze marine tra mondo scientifico, istituzionale e industriale. Nel corso dell'evento è stato lanciato l'allarme sulla carenza di navi oceanografiche da ricerca in Europa

2019, il compleanno della Tavola periodica
Nato 150 anni fa, questo strumento permette di raggruppare gli elementi chimici con proprietà simili. Pietro Calandra, ricercatore dell'Istituto per lo studio dei materiali nanostrutturati del Cnr spiega come, con il cosiddetto 'saggio alla fiamma' sia possibile individuare gli elementi chimici presenti in un composto