Ultima edizione | Archivio giornali | Archivio tematico | Archivio video

CNR: Almanacco della Scienza


ISSN 2037-4801

Archivio dei video

Tecnologia
Anfiteatro di Catania: il restyling è in 3D

Celebrato sin dal XVI secolo, l’anfiteatro romano rappresenta un’esperienza fondamentale per comprendere la storia e l’evoluzione di Catania. L’Istituto per i beni archeologici e monumentali (Ibam) del Consiglio nazionale delle ricerche ha elaborato un modello tridimensionale che restituisce integralmente il monumento, uno dei più grandi anfiteatri d’Italia nel suo genere.

Lo studio, approfondito dall’integrazione di metodi e approcci diversi, ha permesso di chiarire e precisare numerosi aspetti. “Il rilevamento mediante Laser Scanner e la restituzione del modello tridimensionale virtuale, curati e coordinati dall’architetto responsabile dell’ITlab Ibam Francesco Gabellone e dal suo team, hanno dato l’opportunità di analizzare anche dal punto di vista ingegneristico e non solo meramente architettonico le varie componenti del monumento”, spiega Giuseppe Cacciaguerra, archeologo dell’Istituto-Cnr.

Il progetto ha coinvolto archeologi, architetti e geofisici in una collaborazione innovativa e di grande impatto, in cui le esigenze della ricerca si intrecciano con quelle della valorizzazione e della fruizione del patrimonio culturale. “Il risultato ottenuto costituisce certamente una proposta ricostruttiva in cui tutte le informazioni emerse dalle diverse discipline si fondono in un unico messaggio comunicativo: esse non mirano alla sola ricostruzione ideale dell’edificio, ma forniscono l’opportunità per la verifica e la sintesi degli aspetti legati alla logica funzionale e strutturale del monumento stesso”, dichiara Daniele Malfitana, direttore dell’Ibam-Cnr.

Il docu-video integrale dell’anfiteatro di Catania è fruibile al grande pubblico presso i locali del 'Catania Living Lab’, il primo laboratorio sperimentale Ibam-Cnr per la valorizzazione e comunicazione dei beni culturali della città etnea. Un team di esperti e ricercatori guida alla visione del docu-video, attraverso uno specifico percorso, facendo così vivere un’innovativa scoperta della città di Catania.

Altri video Tecnologia

Simposio annuale Ino 2018
Tenutosi a Pisa, l'evento è stato l'occasione per fare il punto sui laser estremi e sulle loro applicazioni, un settore in cui il Cnr è protagonista

Acqua Alta, la piattaforma marina del Cnr
A 47 anni dalla costruzione, la struttura abitativa della base oceanografica è stata completamente sostituita per rendere più confortevole e funzionale il soggiorno di studio ai ricercatori

L’Area di Pisa sempre più smart
La struttura d ricerca del Cnr ha accresciuto le prestazioni tecnologiche disponendo, tra l'altro, di telecamere intelligenti, Smart badge ed edifici dotati di riconoscimento facciale

Scienza e divertimento al Maker Faire
All'evento, che celebra le invenzioni e valorizza la cultura del 'fai da te', il Cnr era presente con uno stand del Dipartimento di ingegneria, Ict e tecnologie per l'energia e trasporti, che ha presentato 12 progetti. Uno tra gli Istituti presenti, l'Isti-Cnr, ha inoltre ottenuto il 'Maker of Merit', riconoscimento che premia le proposte migliori per originalità e potenzialità

Finalissima .itCup 2017
Premiata dal Registro.it, gestito dall'Iit-Cnr, la start up siciliana Ludwig che utilizza il web come un immenso corpus linguistico per scrivere correttamente in inglese. Ai giovani inventori è andato il SanFranciscoDreaming, un'esperienza di formazione professionale al Mind the Bridge, centro per imprenditori in erba della Silicon Valley

FemtoLab per nuove tecniche laser
Tg Leonardo ha intervistato i ricercatori dell'Ism-Cnr che lavorano con il potente laser della struttura

L’innovazione è giovane: InvFactor 2017
Il contest delle innovazioni promosso dal Cnr e dalla Rappresentanza in Italia della Commissione europea, rivolto agli studenti delle superiori, si è concluso con la premiazione a Roma delle tre scuole vincitrici: l'Iti Angioy di Sassari, l'Isis 'E. Fermi' di Bibbiena e l'Iis di Spoleto

Droni e robot per studiare il clima
Ne parla alla Tgr Liguria Gabriele Bruzzone dell'Issia-Cnr, che ha condotto ricerche di modellistica alle Isole Svalbard, al Polo Nord

All’Istec-Cnr si è parlato di materiali ceramici
L'occasione l'ha fornita il convegno 'Le nuove frontiere dei materiali ceramici', tenutosi a Faenza lo scorso 7 luglio presso la sede dell'Istituto di scienza e tecnologia dei materiali ceramici del Cnr. All'evento hanno partecipato, tra gli altri, il presidente Inguscio e il direttore del Dipartimento di scienze chimiche e tecnologie dei materiali Maurizio Peruzzini

Un giorno con Vito Trianni
Ricercatore dell'Istituto di scienze e tecnologie della cognizione del Cnr, si occupa di robotica e sistemi cognitivi