Ultima edizione | Archivio giornali | Archivio tematico | Archivio video

CNR: Almanacco della Scienza


ISSN 2037-4801

Archivio dei video

Ambiente
L’Artico: da Nansen ai ricercatori del Cnr

Com'è noto, un gigantesco incendio ha distrutto la Città della scienza di Napoli, dov'era tra l'altro in corso la mostra: "Fridtjof Nansen: esploratore, scienziato e benefattore dell'umanità (1861-1930)", organizzata dal Consiglio nazionale delle ricerche in collaborazione con Reale Ambasciata di Norvegia e associazione 'Circolo Polare' per celebrare i 150 anni dalla nascita dell'esploratore.

L'esposizione era approdata a Napoli arricchita di documenti e materiali didattici di grande interesse e purtroppo andati tutti distrutti, tra cui preziosi reperti provenienti da alcuni musei di Oslo: uno sci dell'esploratore, un microscopio d'epoca, le bottiglie Nansen e Niskin utilizzate per campionare l'acqua, monili inuit, guanti e un galleggiante-frenante. Divorati dalle fiamme anche un modellino della nave Fram proveniente dal museo dell'Antartide di Trieste, gli sci, il giubbotto e la tuta di volo del generale Umberto Nobile e il brogliaccio del dirigibile 'Norge' della spedizione del 1926.

"L'incendio di Città della Scienza è una ferita profonda, per Napoli e per l'intera comunità nazionale. In poche ore sono andati distrutti anni di lavoro, di sacrifici, di passione. Ma non dobbiamo, né possiamo restare fermi", ha commentato il presidente del Cnr, Luigi Nicolais. "Tutti dobbiamo sentirci partecipi della sua ricostruzione, che dovrà avvenire in tempi rapidi e certi. Città della scienza è il simbolo del riscatto di un'area e di una comunità che non può essere ridotto in macerie: per questo è necessaria una mobilitazione straordinaria della comunità scientifica e delle istituzioni, pubbliche e private. Come Cnr siamo particolarmente coinvolti e provati. Sicuramente non ci rassegneremo né lasceremo morire un presidio di cultura, legalità e progresso come è stato e come tornerà ad essere Città della scienza".

Come segno di speranza e di solidarietà con i colleghi della Città della scienza, proponiamo sull'Almanacco il video dell'inaugurazione della mostra.

U.S.

Fonte: Enrico Brugnoli, Dipartimento scienze del sistema Terra e tecnologie per l’ambiente del Cnr, email enrico.brugnoli@cnr.it

Altri video Ambiente

Prova
sddsdsd

Bluemed, il libro bianco del Mediterraneo
Il volume è stato presentato a Roma, presso la sede del Cnr, alla presenza tra gli altri del presidente e del direttore del Dipartimento terra e ambiente

Cnr protagonista all’Isola della sostenibilità
La manifestazione mira a informare i giovani sui temi dello sviluppo sostenibile attraverso laboratori, talk, spettacoli

Salvaguardare il Polo Nord per proteggere il Pianeta
In un documentario si racconta dell'attività svolta nella base Dirigibile Italia gestita dal Cnr. Presso il Circolo Polare Artico ricercatori e tecnici proveniente da tutto il mondo studiano i cambiamenti climatici e i modi per contrastarli

Una mostra per scoprire i segreti dell’oceano
'Aquae' è l'esposizione realizzata dal Cnr per spiegare a studenti e visitatori quanto il 'polmone blu ' del Pianeta sia minacciato dall'inquinamento e dalle microplastiche. L'inaugurazione è avvenuta lo scorso 21 novembre all'interno della celebrazione dei 95 anni dell'Ente, alla presenza del presidente della Repubblica Sergio Mattarella

Operazione Ice Memory per la tutela dei ghiacciai
Il progetto, che mira a preservare gli archivi glaciali per consentire agli studiosi di effettuare ricerche anche in futuro, ha coinvolto in Italia ricercatori del Cnr-Idpa e dell'Università Ca' Foscari di Venezia

Ubuntu-Pv, energia pulita per il Burundi
Il progetto, che vuole rendere energeticamente indipendenti gli abitanti delle zone rurali di uno dei paesi più poveri del mondo, ha tra i sostenitori anche l'Istituto dei materiali per l'elettronica ed il magnetismo del Cnr di Parma

Acqua potabile, una risorsa a rischio
Del problema ha parlato la trasmissione di Rai3 PresaDiretta, servendosi della consulenza scientifica dell'Istituto di ricerca sulle acque del Cnr

Il sentiero dell’atmosfera sul Monte Cimone
Il percorso didattico-ambientale è frequentato soprattutto da studenti che, in collaborazione con i ricercatori del Cnr-Isac, apprendono informazioni sull'atmosfera e sui cambiamenti climatici e svolgono attività tecniche e di divulgazione. Sulla vetta si trovano anche le stazioni meteo di Cnr e Aeronautica militare

Icomc2018: la chimica organometallica a Firenze
La conferenza, organizzata dal Cnr-Iccom e patrocinata dall'Ente, dalla Regione Toscana e dal Comune e dall'Università di Firenze, ha ospitato tra gli altri premio Nobel 2016 per la Chimica, Ben L. Feringa