Ultima edizione | Archivio giornali | Archivio tematico | Archivio video

CNR: Almanacco della Scienza


ISSN 2037-4801

Archivio dei video

Tecnologia
L’identikit del cibo

"Phasmafood” è un dispositivo portatile per monitorare la qualità del cibo. Il prototipo è dotato di sensori spettroscopici che registrano lo spettro visibile, quello di fluorescenza e quello infrarosso del materiale che si intende monitorare. Alla base c'è un progetto europeo di cui fa parte il Cnr con gli Istituti di fotonica e nanotecnologie (Ifn) e di scienze delle produzioni alimentari (Ispa).

Grazie a questo strumento, presentato nella sezione Agrifood Innovation di Maker Faire 2020, si possono individuare le contaminazioni e le alterazioni alimentari tramite una rapida analisi. “Basta settare i parametri opportuni, inviare la richiesta alla scheda elettronica che controlla i sensori e l'acquisizione ha inizio”, spiega Francesca Bertani del Cnr-Ifn. Al termine dell'analisi, i dati vengono trasferiti dal dispositivo alla App, da dove è già possibile avere conferma o meno dell'autenticità del campione.

“Il prossimo obiettivo è la miniaturizzazione dello strumento, per renderlo utilizzabile sia dal consumatore finale che dall'industria alimentare, in tutta la filiera, dal prodotto grezzo a quello finale”, aggiunge Annamaria Gerardino del Cnr-Ifn.

Altri video Tecnologia

Prima Marte o la Luna?
Negli ipotetici viaggi spaziali, per anni il nostro satellite è stato la principale meta. Oggi anche il Pianeta Rosso si affaccia sullo scenario, stuzzicando gli appetiti e i desideri di molti, ma gli esperti sembrano frenare la possibilità di una missione umana

Il microbioma dei disegni di Leonardo
Per rilevarlo, i ricercatori di vari strutture scientifiche, tra cui gli scienziati dell'Istituto sistemi biologici del Cnr, hanno utilizzato la tecnica del sequenziamento a nano pori, che consente di ottenere il profilo genetico di tutti gli organismi

L’oggetto che cadde sulla Terra
Lo spazio circumterrestre è popolato da migliaia di satelliti e da decine di migliaia di oggetti, una parte dei quali, dopo un periodo trascorso in orbita, rientra nell'atmosfera del nostro Pianeta, producendo frammenti in grado di raggiungere il suolo

App Immuni: come funziona
Quando due persone si trovano vicine, ciascun dispositivo registra il codice dell'altro e, nel caso in cui uno dei due individui venga contagiato dal Coronavirus, autorizza a inviare un messaggio ai dispositivi che utilizzano l'applicazione. A spiegarlo è Giovanni Sebastiani, ricercatore dell'Istituto per le applicazioni del calcolo del Cnr

L’e-commerce e i nuovi modelli di business
La pandemia ha incrementato gli acquisti a distanza, un'abitudine che, secondo gli esperti, proseguirà anche in futuro, come sottolinea Greta Falavigna, dell'Istituto di ricerca sulla crescita economica sostenibile del Cnr, che evidenzia quindi la necessità che anche i commercianti al dettaglio si adeguino alle regole dell'e-commerce

Il computer va a diamanti
Realizzare un pc quantistico con il diamante modificato al laser è quanto si propone un gruppo di scienziati dell'Istituto di fotonica e nanotecnologie del Consiglio nazionale delle ricerche di Milano. Un simile strumento potrebbe essere utilizzato anche per la simulazione realistica delle molecole e delle interazioni di un virus come il Covid-19

Navigare fra arte e 3D
Per permettere al pubblico di continuare a godere dell'armonia e della bellezza dell'arte anche durante la quarantena da Coronavirus, molte strutture culturali e museali consentono di ammirare opere d'arte e i monumenti attraverso Internet e le tecnologie 3D. Eva Pietroni dell'Istituto di scienze del patrimonio culturale illustra alcuni dei progetti del Cnr relativi a questo ambito

Con Tris la scuola fa rete e diventa hi-tech per lo studio a distanza
Il progetto, frutto di un accordo quadro tra Miur e Istituto per le tecnologie didattiche del Cnr, consente agli studenti che non possono frequentare le lezioni in aula per gravi patologie croniche, di godere ugualmente del diritto allo studio e di vedere comunque realizzata una propria dimensione sociale all'interno della classe

Giornata della radio: dalle onde al Dab
Anche quest'anno, il 13 febbraio, si è celebrata questa ricorrenza, che richiama l'attenzione su un mezzo di informazione che ha saputo adattarsi al passare del tempo, rivelando una duttilità e una modernità di cui il suo inventore, Guglielmo Marconi, sarebbe fiero

Droni al servizio della ricerca
Le Unità prevenzione e protezione e formazione e welfare del Cnr hanno organizzato una giornata formativa per definire le linee di indirizzo per la gestione di questi sistemi a pilotaggio remoto