Ultima edizione | Archivio giornali | Archivio tematico | Archivio video

CNR: Almanacco della Scienza


ISSN 2037-4801

Archivio Tematico

Ambiente

 | 1  | 2  | 3  | 4  | 5  | 6  | 7  | 8  | 9  | 10  | 11  | 12  | 13  | 14  | 15  | 16  | 17  | 18  | 19  | 20  | 21  | 22  | 23  | 24  | 25  | 26  | 27  | 28  | 29  | 30  | 31  | 32  | 33  | 34  | 35  | 36  | 37  | 38  | 39  | 40  | 41  | 42  | 43  | 44  | 45  | 46  | 47  | 4849  | 50  | 51  | 52  | 53  | 54  | 55  | 56  | 57  | 58  | 59  | 60  | 61  | 62  | 63  | 64  | 65  | 66  | 67  | 68  | 69  | 70  | 71  | 72  | 73  | 74  | 75

It, i primi abitanti intraterrestri

Trovate tracce di forme di vita nel mantello, a grande profondità. La scoperta, appena pubblicata su 'Nature Geoscience', è di un team italo-francese che comprende l'Ismar-Cnr di Bologna e promette risvolti anche nello studio del clima


pubblicato in: Focus nell'Almanacco N 1 18 gen 2012

Eco-mobilità: sul podio Torino, Venezia e Milano

Secondo il quinto rapporto di Euromobility, che ha coinvolto 50 città italiane, quelle del Nord sono più sostenibili. In coda alla classifica, Foggia e Campobasso, mentre la Capitale si attesta al ventesimo posto. I cittadini chiedono biciclette e incentivi per le auto a gpl e metano


pubblicato in: L'altra ricerca nell'Almanacco N 1 18 gen 2012

Caucaso, arretrano i ghiacciai

L'allarme risulta dalla seconda missione fotografico-scientifica di un progetto di ricerca basato sul confronto tra immagini storiche e attuali. A sostenerlo, il Comitato Evk2Cnr


pubblicato in: Vita CNR nell'Almanacco N 20 14 dic 2011

Le tristi festività nell'Aquila post terremoto

Questo è il terzo Natale dopo il sisma nel capoluogo abruzzese, ricordato da un ricercatore aquilano. Nel primo si è lavorato, nel secondo si è pensato al lavoro ancora da fare, quest'anno si avverte un forte senso di sfiducia, in un centro storico che somiglia  a una ‘città fantasma'


pubblicato in: Focus nell'Almanacco N 20 14 dic 2011

Se a essere inondato è il mare

La piena di un fiume conseguente a un'alluvione, oltre ad avere pesanti ripercussioni sul territorio, provoca significativi cambiamenti nel tratto di mare in prossimità della foce. Uno studio Ismar-Cnr ha analizzato cosa accade all'Adriatico quando esonda il Po, come si è verificato nel 2000


pubblicato in: Vita CNR nell'Almanacco N 20 14 dic 2011

Vesuvio attivo e in... crescita

Il vulcano partenopeo s'innalza di quattro millimetri l'anno. Ad affermarlo uno studio condotto dal geofisico Aldo Marturano dell'Ingv, in collaborazione con i colleghi dell'Osservatorio vesuviano, dell'Università Federico II e della Sovraintendenza archeologica di Pompei. La ricerca, pubblicata nel ‘Journal of Volcanology and Geothermal Research', rileva un sollevamento di 80 metri negli ultimi 20mila anni


pubblicato in: L'altra ricerca nell'Almanacco N 20 14 dic 2011

 | 1  | 2  | 3  | 4  | 5  | 6  | 7  | 8  | 9  | 10  | 11  | 12  | 13  | 14  | 15  | 16  | 17  | 18  | 19  | 20  | 21  | 22  | 23  | 24  | 25  | 26  | 27  | 28  | 29  | 30  | 31  | 32  | 33  | 34  | 35  | 36  | 37  | 38  | 39  | 40  | 41  | 42  | 43  | 44  | 45  | 46  | 47  | 4849  | 50  | 51  | 52  | 53  | 54  | 55  | 56  | 57  | 58  | 59  | 60  | 61  | 62  | 63  | 64  | 65  | 66  | 67  | 68  | 69  | 70  | 71  | 72  | 73  | 74  | 75