Ultima edizione | Archivio giornali | Archivio tematico | Archivio video

CNR: Almanacco della Scienza


ISSN 2037-4801

Archivio Tematico

Agroalimentare

 | 12  | 3  | 4  | 5  | 6  | 7  | 8  | 9  | 10  | 11  | 12  | 13  | 14  | 15  | 16  | 17  | 18  | 19  | 20  | 21  | 22  | 23  | 24  | 25  | 26  | 27  | 28  | 29  | 30  | 31  | 32  | 33  | 34  | 35  | 36  | 37

Agricoltura, tra virus e siccità

Il settore agroalimentare, come tutte le aree produttive, è stato messo a rischio dai problemi legati al Coronavirus, che si aggiungono alla siccità e alle incognite dell'andamento meteo-climatico futuro. L'eccezionale situazione è stata l'occasione per riflettere sulla condizione del lavoro agricolo nel nostro Paese e “su una prospettiva rivolta al futuro e sostenibile, in cui la ricerca scientifica multidisciplinare, in sinergia con i produttori, porti a un nuovo modello di lavoro nei campi”, commenta Marina Baldi dell'Istituto per la bioeconomia del Cnr


pubblicato in: Focus nell'Almanacco N 13 1 lug 2020

Dimmi che sport fai e ti dirò cosa mangiare

Lo svolgimento dell'attività fisica è fondamentale per il nostro benessere. Affinché i benefici siano completi è però necessario adeguare l'alimentazione a tipologia, intensità e durata dell'impegno sportivo. Con maggiore apporto calorico e idratazione in primis. Ne abbiamo parlato con Roberto Volpe, medico dell'Unità prevenzione e protezione del Cnr


pubblicato in: Focus nell'Almanacco N 11 3 GIU 2020

I cibi "senza" piacciono, ma attenzione...

Negli ultimi tempi si stanno diffondendo abitudini e tendenze nutrizionali percepite come più “sane”, quali la preferenza per gli alimenti privi di una qualche sostanza come glutine, lattosio o zucchero. Sull'argomento abbiamo sentito il parere di Marika Dello Russo, dell'Istituto di scienze dell'alimentazione del Cnr. “Le allergie alimentari percepite sono diffuse in circa il 20% della popolazione, ma solo l'1,5-3,5% delle autovalutazioni sono confermate dai test”. E assumere cibi “free form” se non si soffre di alcuna intolleranza o allergia può avere effetti collaterali


pubblicato in: Focus nell'Almanacco N 11 3 GIU 2020

L'ottava piaga biblica

In Africa, dal 2019, sciami voraci di locuste hanno travolto Somalia, Etiopia, Kenya, Congo e Sudan, devastando interi campi. È uno degli eventi peggiori degli ultimi anni secondo la Fao, il cui sistema informativo integrato di prevenzione ha sede a Roma e monitora quotidianamente, da remoto e sul campo, il fenomeno e le relative condizioni ambientali. Tuttavia, spiega Diego Fontaneto del Cnr-Irsa, la scarsità di personale che possa agire a livello locale e le restrizioni sanitarie mondiali rendono difficili monitoraggio e aiuti


pubblicato in: Focus nell'Almanacco N 8 22 apr 2020

Le ceneri, da rifiuto a risorsa

Simbolo universale della caducità umana, la cenere suscita un interesse crescente nella comunità scientifica per i suoi numerosi utilizzi potenziali. In ambito agronomico, ad esempio, può svolgere un ruolo cruciale, restituendo al suolo gli elementi minerali sottratti dalle pratiche agricole. Lo spiega Carla Nati, ricercatrice dell'Istituto di bioeconomia del Cnr


pubblicato in: Focus nell'Almanacco N 6 25 mar 2020

Food photografer & novel food

I nuovi cibi, di consumo recente ma ormai presenti sulle tavole dei ristoranti e dotati di un certo appeal: gli chef li utilizzano, i fotografi li immortalano e la scienza li studia, come spiegano gli esperti del Cnr


pubblicato in: Focus nell'Almanacco N 12 4 dic 2019

 | 12  | 3  | 4  | 5  | 6  | 7  | 8  | 9  | 10  | 11  | 12  | 13  | 14  | 15  | 16  | 17  | 18  | 19  | 20  | 21  | 22  | 23  | 24  | 25  | 26  | 27  | 28  | 29  | 30  | 31  | 32  | 33  | 34  | 35  | 36  | 37