Ultima edizione | Archivio giornali | Archivio tematico | Archivio video

CNR: Almanacco della Scienza


ISSN 2037-4801

Archivio Tematico

Cultura

 | 12  | 3  | 4  | 5  | 6  | 7  | 8  | 9  | 10  | 11  | 12  | 13  | 14  | 15  | 16  | 17  | 18  | 19  | 20  | 21  | 22  | 23  | 24  | 25  | 26  | 27  | 28  | 29  | 30  | 31  | 32  | 33  | 34  | 35  | 36  | 37  | 38  | 39  | 40  | 41  | 42  | 43  | 44  | 45  | 46  | 47  | 48  | 49  | 50  | 51  | 52  | 53  | 54  | 55  | 56  | 57  | 58  | 59  | 60  | 61  | 62  | 63  | 64  | 65  | 66  | 67  | 68  | 69  | 70  | 71  | 72

Le eccellenze italiane nelle Life Science

Partirà il 20 maggio 2020 la campagna di informazione organizzata dalla Società italiana di comunicazione scientifica e sanitaria per raccontare le eccellenze italiane nelle Life Science. La giuria dei Life Science Excellence Awards, premio per scienziati e progetti che si sono distinti nel campo medico scientifico, composta da esperti del mondo della scienza, della comunicazione e dell'innovazione, ha scelto i progetti vincitori nelle varie categorie in gara, tra cui tecnologie biomediche e software iper-intelligenti, che verranno insigniti del titolo di “Excellence in Life Science”. Le proposte sono rivolte a clinici, farmacisti, istituzioni e stakeholder e saranno lanciate su oltre trenta riviste e siti internet - Popular Science, Quotidiano sanità, Medical Magazine, Daily Health Industry - e sui profili social. Fino a settembre i progetti verranno votati online dalla community WelfareLink che definirà per ogni categoria gli “Excellence of The Year”.

Vai al sito


pubblicato in: L'altra ricerca nell'Almanacco N 9 6 mag 2020

Calamità e civiltà? Meglio parlare di shock

Amedeo Feniello, ricercatore del Cnr-Isem e storico dell'Università dell'Aquila, propone questa definizione come la più adatta per i molti e diversi eventi calamitosi che hanno flagellato la storia umana


pubblicato in: Focus nell'Almanacco N 8 22 apr 2020

Imt: alti studi a distanza

Nell'ampia offerta di didattica a distanza di questo periodo si inserisce la proposta della Scuola di Lucca che, in collaborazione con l'Ufficio scolastico IX di Lucca, Massa e Carrara, ha raccolto lezioni e contributi video di professori e ricercatori in una piattaforma dedicata a docenti e studenti della scuola secondaria. Il programma “La ricerca va a scuola” da febbraio a maggio avrebbe dovuto accogliere oltre 2.000 alunni di dieci istituti delle superiori del territorio; dopo il primo evento che si è tenuto l'11 febbraio, il progetto prosegue ora online per l'emergenza Covid-19. Tutte le conferenze di interesse per il pubblico scolastico sono state raccolte in una playlist a disposizione sul canale Youtube dell'Imt, che introduce gli studenti a vari temi della ricerca svolti presso la struttura formativa, dalla cybersecurity alle fake news

Vai su Youtube


pubblicato in: L'altra ricerca nell'Almanacco N 8 22 apr 2020

Entrare nei capolavori del Sanzio

Indagini non invasive condotte dal Consiglio nazionale delle ricerche su opere quali la Madonna del Cardellino, la Madonna del Granduca, la Muta, la Pala Baglioni, rivelano i segreti pittorici del “divin Maestro”: ripensamenti negli sfondi, nuove stesure, tessitura cromatica. Segreti svelati dagli esperti grazie all'ausilio di tecnologie innovative


pubblicato in: Focus nell'Almanacco N 7 8 apr 2020

Digiuno e astinenza nelle tre religioni

Pratiche già diffuse nei politeismi - per manifestare il lutto, dimostrare forza d'animo o entrare in contatto con il sovraumano – sono confluite nelle tre religioni monoteiste. Atto penitenziale ed espiratorio, percorso spirituale, esercizio di dominio sui nostri istinti… A illustrare gli aspetti fondamentali di tali precetti è Paolo Xella, dirigente di ricerca emerito dell'Istituto di scienze del patrimonio culturale del Cnr


pubblicato in: Focus nell'Almanacco N 6 25 mar 2020

Fast premia gli studenti inventori

Lo scorso 9 marzo la Federazione delle associazioni scientifiche e tecniche ha premiato in streaming, a seguito delle norme per l'emergenza Covid-19, i vincitori della selezione italiana del concorso europeo “I giovani e le scienze 2020”. I progetti selezionati mostrano attenzione per l'ambiente, l'inquinamento, la tecnologia legata alla disabilità e la sostenibilità. Il riconoscimento è stato assegnato tra gli altri a un'innovativa bicicletta rana-anfibia e a un Sos Robot. Tre proposte rappresenteranno l'Italia alla finale Eucys, il concorso dell'Unione europea per i giovani scienziati che si terrà a Salamanca (Spagna) dal 5 al 20 settembre 2020

Vai al sito


pubblicato in: L'altra ricerca nell'Almanacco N 6 25 mar 2020

 | 12  | 3  | 4  | 5  | 6  | 7  | 8  | 9  | 10  | 11  | 12  | 13  | 14  | 15  | 16  | 17  | 18  | 19  | 20  | 21  | 22  | 23  | 24  | 25  | 26  | 27  | 28  | 29  | 30  | 31  | 32  | 33  | 34  | 35  | 36  | 37  | 38  | 39  | 40  | 41  | 42  | 43  | 44  | 45  | 46  | 47  | 48  | 49  | 50  | 51  | 52  | 53  | 54  | 55  | 56  | 57  | 58  | 59  | 60  | 61  | 62  | 63  | 64  | 65  | 66  | 67  | 68  | 69  | 70  | 71  | 72