Ultima edizione | Archivio giornali | Archivio tematico | Archivio video

CNR: Almanacco della Scienza


ISSN 2037-4801

Archivio Tematico

Cultura

 | 1  | 2  | 3  | 4  | 5  | 6  | 7  | 8  | 9  | 10  | 11  | 12  | 13  | 14  | 15  | 16  | 17  | 18  | 19  | 20  | 21  | 22  | 23  | 24  | 25  | 26  | 27  | 28  | 29  | 30  | 31  | 32  | 33  | 34  | 35  | 3637  | 38  | 39  | 40  | 41  | 42  | 43  | 44  | 45  | 46  | 47  | 48  | 49  | 50  | 51  | 52  | 53  | 54  | 55  | 56  | 57  | 58  | 59  | 60  | 61  | 62  | 63

Valentino sulla via Flaminia

Il martire fu sepolto nel III secolo in una catacomba romana tra la via consolare e Monti Parioli. La scoperta risale al 1584. L'area sepolcrale, non più visitabile, fu esplorata e descritta da Antonio Bosio e scavata prima da Orazio Marucchi nel XIX secolo e, successivamente, da Bruno Maria Apollonj Ghetti


pubblicato in: Focus nell'Almanacco N 3 13 feb 2013

Social sciences and humanities in Horizon 2020

With the future Eu budget for research still under negotiation, Science Europe has released a Position Statement with recommendations on the importance of the appropriate inclusion of social sciences and humanities within Horizon 2020, the dedicated research and innovation programme


pubblicato in: International info nell'Almanacco N 2 30 gen 2013

Diffondere la cultura scientifica in Europa

Se ne è parlato in un convegno svoltosi a Roma, al quale hanno preso parte, tra gli altri, il direttore del Dipartimento di scienze umane e sociali e patrimonio culturale del Cnr, Riccardo Pozzo

di Alberto La Peccerella


pubblicato in: Vita CNR nell'Almanacco N 2 30 gen 2013

Il collirio, rimedio molto antico

Svelata dai ricercatori dell'Università di Pisa la composizione di pillole risalenti a 2000 anni fa, usate come impacco per gli occhi. Sono state trovate in una piccola imbarcazione datata fra il 140 e il 130 a.C, proveniente dalle coste greche e individuata nel mare di Toscana


pubblicato in: L'altra ricerca nell'Almanacco N 2 30 gen 2013

Mass media per il patrimonio culturale

Una conferenza promossa a Roma dalla British School e dalla trasmissione di Rai 1 'Heritage,  viaggio nel patrimonio dell'umanità' di  Elisa Greco,  Federico Fazzuoli e Marco Ravaglioli,  ha fatto il punto sul ruolo degli organi di informazione nella divulgazione dei beni culturali in Italia, paese che detiene il primato di 47 siti Unesco. Tra i relatori, Christopher Smith, direttore dell'istituzione britannica,  Andrew Wallace-Hadrill, direttore dell'Herculaneum Conservation Project e Lorenzo Ornaghi, ministro per i Beni e le attività culturali, ed esponenti del mondo della cultura e del giornalismo italiano

di S.F.


pubblicato in: L'altra ricerca nell'Almanacco N 2 30 gen 2013

Una ricercatrice con la 'polis' in mente

Dalla Grecia all'Italia, passando per Londra: Heleni Porfyriou dal 1990 lavora presso l'Istituto per la conservazione e valorizzazione dei beni culturali del Cnr. Dove si occupa di rendere 'smart' con le nuove tecnologie centri storici e piccoli borghi e dove, dice, non si sente una "straniera". I ricercatori greci? Hanno chances solo quelli che lavorano in network internazionali


pubblicato in: Focus nell'Almanacco N 2 30 gen 2013

 | 1  | 2  | 3  | 4  | 5  | 6  | 7  | 8  | 9  | 10  | 11  | 12  | 13  | 14  | 15  | 16  | 17  | 18  | 19  | 20  | 21  | 22  | 23  | 24  | 25  | 26  | 27  | 28  | 29  | 30  | 31  | 32  | 33  | 34  | 35  | 3637  | 38  | 39  | 40  | 41  | 42  | 43  | 44  | 45  | 46  | 47  | 48  | 49  | 50  | 51  | 52  | 53  | 54  | 55  | 56  | 57  | 58  | 59  | 60  | 61  | 62  | 63