Ultima edizione | Archivio giornali | Archivio tematico | Archivio video

CNR: Almanacco della Scienza


ISSN 2037-4801

Archivio Tematico

Cultura

 | 1  | 2  | 3  | 4  | 5  | 6  | 7  | 8  | 9  | 10  | 11  | 12  | 13  | 14  | 15  | 16  | 17  | 18  | 19  | 20  | 21  | 22  | 23  | 24  | 25  | 26  | 2728  | 29  | 30  | 31  | 32  | 33  | 34  | 35  | 36  | 37  | 38  | 39  | 40  | 41  | 42  | 43  | 44  | 45  | 46  | 47  | 48  | 49  | 50  | 51  | 52  | 53  | 54  | 55  | 56  | 57  | 58  | 59  | 60  | 61  | 62  | 63  | 64

L’Italia ai tempi dei Nobel

La nascita del Cnr avviene nei primi anni del Novecento italiano, un periodo segnato da un’entusiastica ma contraddittoria tensione verso ricerca, sviluppo tecnologico e imprenditoria, in cui il nostro Paese ottenne molti riconoscimenti dall’Accademia di Stoccolma. Se ne parla nel volume 'Consiglio nazionale delle ricerche. L’impresa scientifica 1923-2013’ (nella foto Camillo Golgi)


pubblicato in: Focus nell'Almanacco N 16 20 nov 2013

Tesori fluviali in Friuli

Archeologi subacquei della missione 'Anaxum’, condotta dall’Università di Udine in collaborazione con la Soprintendenza per i beni archeologici friulana, hanno ritrovato anfore, monete, ceramiche e laterizi di epoca romana nei fondali del fiume Stella


pubblicato in: L'altra ricerca nell'Almanacco N 16 20 nov 2013

Un’anima internazionale

Sin dalla sua fondazione, il Cnr è deputato a rappresentare l’Italia nella comunità scientifica internazionale. Decine e decine di programmi, progetti, accordi internazionali che coprono tutti i settori disciplinari. E ancora oggi l’Ente è l’unico al mondo a svolgere attività di ricerca in tutti e tre i 'poli’ del pianeta


pubblicato in: Focus nell'Almanacco N 16 20 nov 2013

Una galleria di giganti

Il Cnr nasce e cresce, fino a consolidare il proprio ruolo nel panorama scientifico internazionale, grazie anche alla collaborazione e alla guida di personaggi straordinari, che restano nella storia scientifica e culturale dell’umanità intera


pubblicato in: Focus nell'Almanacco N 16 20 nov 2013

Giovani italiani all'estero, il rischio brain waste

Per i nostri studenti universitari, formarsi all’estero significa facile accesso al mondo del lavoro e maggiori prospettive di guadagno e carriera. Regno Unito, Germania e Usa le mete preferite con un occhio di riguardo verso le facoltà scientifiche. A studiare il fenomeno Maria Carolina Brandi dell’Irpps-Cnr per il rapporto annuale 'Italiani nel mondo’ della Fondazione Migrantes


pubblicato in: Focus nell'Almanacco N 15 30 ott 2013

Dallo Stato dei cittadini alla società multiculturale

Cittadinanza cosmopolita, multilevel, 'reddito universale’ da riscuotere sui movimenti internazionali del capitale: sono alcuni degli strumenti per ampliare la gamma dei diritti a favore dei 'nuovi arrivati' proposti da Fabio Marcelli, ricercatore del Cnr in un suo recente volume


pubblicato in: Focus nell'Almanacco N 15 30 ott 2013

 | 1  | 2  | 3  | 4  | 5  | 6  | 7  | 8  | 9  | 10  | 11  | 12  | 13  | 14  | 15  | 16  | 17  | 18  | 19  | 20  | 21  | 22  | 23  | 24  | 25  | 26  | 2728  | 29  | 30  | 31  | 32  | 33  | 34  | 35  | 36  | 37  | 38  | 39  | 40  | 41  | 42  | 43  | 44  | 45  | 46  | 47  | 48  | 49  | 50  | 51  | 52  | 53  | 54  | 55  | 56  | 57  | 58  | 59  | 60  | 61  | 62  | 63  | 64