Ultima edizione | Archivio giornali | Archivio tematico | Archivio video

CNR: Almanacco della Scienza


ISSN 2037-4801

Archivio Tematico

Tecnologia

1  | 2  | 3  | 4  | 5  | 6  | 7  | 8  | 9  | 10  | 11  | 12  | 13  | 14  | 15  | 16  | 17  | 18  | 19  | 20  | 21  | 22  | 23  | 24  | 25  | 26  | 27  | 28  | 29  | 30  | 31  | 32  | 33  | 34  | 35  | 36  | 37  | 38  | 39  | 40  | 41  | 42  | 43  | 44  | 45  | 46  | 47  | 48  | 49  | 50  | 51  | 52  | 53  | 54  | 55  | 56  | 57  | 58  | 59  | 60  | 61  | 62  | 63  | 64  | 65  | 66  | 67  | 68  | 69  | 70  | 71  | 72  | 73  | 74  | 75  | 76  | 77  | 78

La ricerca italiana è di casa a Miami

La Miami Scientific Italian Community riunisce in Florida (Usa) un'ampia comunità di ricercatori italiani ed enti di ricerca per la promozione dell'eccellenza delle nostre università e industrie e il trasferimento di tecnologie innovative tra Italia e Stati Uniti


pubblicato in: L'altra ricerca nell'Almanacco N 6 6 GIU 2018

L'hi tech per studiare gli animali marini

Per raccogliere dati e per monitorare comportamenti e spostamenti di delfini, balene e tartarughe marine nei loro habitat i ricercatori utilizzano sofisticati dispositivi. Ci spiega il funzionamento Andrea de Lucia dell'Iamc-Cnr di Oristano


pubblicato in: Focus nell'Almanacco N 6 6 GIU 2018

Europa, in agenda un futuro hi tech

Si è svolto a Bruxelles, presso il Parlamento europeo, un convegno per sensibilizzare ricercatori, responsabili politici e industriali sull'impatto delle nuove tecnologie sulla società europea


pubblicato in: L'altra ricerca nell'Almanacco N 4 11 apr 2018

Con l'intonaco 'armato' gli edifici resistono meglio al sisma

L'Enea e l'Università di RomaTre, nell'ambito del progetto Cobra, finanziato dalla Regione Lazio, hanno sperimentato soluzioni tecnologiche per il miglioramento delle capacità sismiche degli edifici, rinforzando le pareti con un intonaco con rete in fibra di vetro. Il sistema è a basso costo e si può applicare senza evacuare i fabbricati


pubblicato in: L'altra ricerca nell'Almanacco N 2 7 feb 2018

Il bosone, da dannato a divino

È conosciuto da tutti come la 'particella di Dio' per via di una fortunata e discussa scelta editoriale, ma Peter Higgs, che ne ipotizzò l'esistenza nel 1964, in realtà usava l'epiteto 'goddam' perché difficile da scovare. Di certo la particella 'vista' nel 2012, che è valsa al fisico britannico il Nobel, rappresenta una sorta di chiave di volta per capire perché la materia esiste, come spiega Corrado Spinella, direttore del Dsftm-Cnr


pubblicato in: Focus nell'Almanacco N 2 7 feb 2018

Pulsar, la stella rivoluzionaria

La prima stella pulsante viene individuata nel 1967, ma la pubblicazione su 'Nature' è del 1968. Ne è autrice Jocelyn Bell, giovane studentessa dell'astronomo Antony Hewish, il quale per la scoperta ha ottenuto il Nobel. Ricordiamo la scoperta con Luciano Anselmo


pubblicato in: Focus nell'Almanacco N 1 10 gen 2018

1  | 2  | 3  | 4  | 5  | 6  | 7  | 8  | 9  | 10  | 11  | 12  | 13  | 14  | 15  | 16  | 17  | 18  | 19  | 20  | 21  | 22  | 23  | 24  | 25  | 26  | 27  | 28  | 29  | 30  | 31  | 32  | 33  | 34  | 35  | 36  | 37  | 38  | 39  | 40  | 41  | 42  | 43  | 44  | 45  | 46  | 47  | 48  | 49  | 50  | 51  | 52  | 53  | 54  | 55  | 56  | 57  | 58  | 59  | 60  | 61  | 62  | 63  | 64  | 65  | 66  | 67  | 68  | 69  | 70  | 71  | 72  | 73  | 74  | 75  | 76  | 77  | 78