Ultima edizione | Archivio giornali | Archivio tematico | Archivio video

CNR: Almanacco della Scienza


ISSN 2037-4801

Archivio Tematico

Cultura

1  | 2  | 3  | 4  | 5  | 6  | 7  | 8  | 9  | 10  | 11  | 12  | 13  | 14  | 15  | 16  | 17  | 18  | 19  | 20  | 21  | 22  | 23  | 24  | 25  | 26  | 27  | 28  | 29  | 30  | 31  | 32  | 33  | 34  | 35  | 36  | 37  | 38  | 39  | 40  | 41  | 42  | 43  | 44  | 45  | 46  | 47  | 48  | 49  | 50  | 51  | 52  | 53  | 54  | 55  | 56  | 57  | 58  | 59  | 60  | 61  | 62  | 63  | 64  | 65  | 66  | 67  | 68  | 69  | 70  | 71  | 72  | 73  | 74  | 75  | 76  | 77  | 78  | 79  | 80  | 81  | 82  | 83  | 84

Agicom: i ricavi dei media

Dalla relazione annuale dell'Autorità per le garanzie nelle comunicazioni (Agicom) relativa alla valorizzazione delle dimensioni economiche del Sistema integrato delle comunicazioni (Sic) emerge che i ricavi dei media nel 2019 si attestano a 18,1 miliardi di euro, con una perdita di oltre un miliardo rispetto all'anno precedente. I periodici subiscono il colpo più forte, con una riduzione del 36,6% della pubblicità, seguiti dal settore radiofonico, che registra una contrazione di ascolti e ricavi. Aumentata invece l'offerta televisiva a pagamento dei vari operatori Rai, Mediaset, Netflix, Amazon Prime, Dazn e Disney, che hanno raggiunto un incremento del 21% dei ricavi, con Sky, Rai e Fininvest che raccolgono oltre l'80% delle risorse. Comcast/Sky è in vetta ai primi dieci gruppi economici del Sic, con un'incidenza dei ricavi superiore al 15%, seguita da Rai e Fininvest. In crescita le piattaforme online come Alphabet/Google, Facebook, Netflix e Amazon.

Vai al sito


pubblicato in: L'altra ricerca nell'Almanacco N 15 28 lug 2021

Horizon Europe, le opportunità

Dal 12 al 16 luglio 2021 si è svolta online la “Settimana Horizon Europe 2021”, organizzata dall'Agenzia  per la promozione della ricerca europea (Apre) in accordo con il Ministero dell'università e della ricerca (Mur), e dedicata ai temi e ai bandi del Programma quadro europeo per la ricerca e l'innovazione (2021-2027). Ampio spazio è stato dato agli aspetti pratici e operativi, con sessioni informative, approfondimenti e interazioni in cui esperti Apre e funzionari della Commissione europea hanno esposto le opportunità che il Programma quadro offre a ricercatori, docenti, imprenditori, divulgatori e cittadini impegnati nel settore della ricerca e dell'innovazione. Le sessioni tematiche hanno affrontato, tra gli altri, i singoli programmi di Horizon Europe come  Health, Climate, Energy e Mobility, Food, Agriculture and Environment, e aspetti di interesse comune come etica e valorizzazione della ricerca.

Vai al sito


pubblicato in: L'altra ricerca nell'Almanacco N 15 28 lug 2021

Procida: dall'isolamento alla rinascita

La piccolissima isola flegrea è stata scelta dal Ministero per i beni e le attività culturali e per il turismo come capitale della cultura per il 2022, grazie a un progetto di ponte tra culture diverse e alla riapertura di alcune antiche rotte. Ne abbiamo parlato con Massimo Cultraro dell'Istituto delle scienze del patrimonio culturale del Cnr


pubblicato in: Focus nell'Almanacco N 15 28 lug 2021

Un libro stampato. Anzi, molti

Nella tradizione letteraria l'isola è presentissima, come scenario narrativo e come metafora di “altrove” sospesi nello spazio e nel tempo. Una dimensione che ci riporta anche all'isolamento forzato della pandemia, come sottolinea Paolo Squillacioti, direttore dell'Istituto Opera del vocabolario italiano del Cnr


pubblicato in: Focus nell'Almanacco N 15 28 lug 2021

Un'alleanza per il patrimonio culturale

La tutela del patrimonio urbano e rurale cinese come elemento per favorire lo sviluppo sostenibile è al centro di una rinnovata cooperazione di ricerca tra Italia e Cina. Il tema è infatti al centro del Memorandum of Understanding siglato dal Cnr tramite il Dipartimento di scienze umane e sociali, patrimonio culturale


pubblicato in: Focus nell'Almanacco N 14 14 lug 2021

A Massimo Inguscio, la medaglia Vladilen Letokhov

Nell'ambito della conferenza della European Physical Society, lo scorso 22 giugno, Massimo Inguscio, past president del Consiglio nazionale delle ricerche e attualmente professore emerito all'Università Campus Bio-Medico di Roma, è stato insignito del prestigioso premio Vladilen Letokhov per il suo straordinario contributo negli studi ed esperimenti di livello mondiale in fisica atomica molecolare e ottica, dalla spettroscopia dell'elio metastabile al lavoro pionieristico con gas quantistici bosonici o fermionici degenerati, e per i molti servizi resi alla comunità internazionale della fisica atomica, molecolare e ottica. Istituito nel 2019 in memoria di Vladilen Letokhov (1939-2009), ex vicedirettore dell'Istituto di spettroscopia dell'Accademia russa delle scienze e pioniere in diversi campi della fisica laser, il premio, conferito ogni due anni, mira a riconoscere contributi di eccellenza negli studi sull'interazione laser-materia. Nel 2019, la medaglia è andata a Ferenc Krausz, direttore dell'Istituto di ottica quantistica del Max Planck Institute per il suo contributo allo sviluppo della fisica dei laser ad alto campo.

Vai al sito


pubblicato in: L'altra ricerca nell'Almanacco N 13 30 GIU 2021

1  | 2  | 3  | 4  | 5  | 6  | 7  | 8  | 9  | 10  | 11  | 12  | 13  | 14  | 15  | 16  | 17  | 18  | 19  | 20  | 21  | 22  | 23  | 24  | 25  | 26  | 27  | 28  | 29  | 30  | 31  | 32  | 33  | 34  | 35  | 36  | 37  | 38  | 39  | 40  | 41  | 42  | 43  | 44  | 45  | 46  | 47  | 48  | 49  | 50  | 51  | 52  | 53  | 54  | 55  | 56  | 57  | 58  | 59  | 60  | 61  | 62  | 63  | 64  | 65  | 66  | 67  | 68  | 69  | 70  | 71  | 72  | 73  | 74  | 75  | 76  | 77  | 78  | 79  | 80  | 81  | 82  | 83  | 84