Ultima edizione | Archivio giornali | Archivio tematico | Archivio video

CNR: Alamanacco della Scienza

Archivio

N. 5 - 12 mag 2010

Video

Tecnologia

Plastica, materiale del futuro

Plastica, materiale del futuro (RM file - 3,10MB )

Negli ultimi trent'anni le applicazioni e l'utilizzo della plastica sono andate crescendo senza sosta. Il premio Nobel per la chimica Giulio Natta, con la scoperta dei catalizzatori per il polipropilene, ha rivoluzionato l'era di questo materiale. Il  ‘XIX Convegno dell'Associazione di Scienza e tecnologia delle macromolecole', insieme  con la mostra multimediale ‘L'era del diamante' sono stati occasioni importanti per fare il punto sulla ricerca.

Oggi, come ha sottolineato nel suo intervento Silvia Destri dell'Istituto di chimica delle macromolecole (Icm) del Cnr di Milano, nuove applicazioni puntano sull'utilizzo dei polimeri  in campo energetico, ambientale e non solo: nell'imballaggio, nella conservazione dei cibi, nella produzione di pneumatici e bottiglie di plastica. Anche nel campo dell'elettronica i polimeri possono essere utilizzati, ad esempio, per l'illuminazione interna ed esterna, schermi digitale e celle solari.

Nel futuro è previsto l'impiego nelle costruzioni a sostituzione di alcuni materiali più costosi e inquinanti. Numerosi infatti sono i vantaggi ottenibili dall'utilizzo dei polimeri: ad esempio una flessibilità non presente nel materiale puramente organico e un basso costo di produzione. Uno dei maggiori impieghi dei polimeri è nella conservazione dei beni ambientali e quelli riciclati possono essere riutilizzati nella creazione di oggetti per la casa o per migliorare le strade delle nostre città.

Marco Cirilli

Ultimi video

Con la corsa nuove cellule staminali nel cervello
La scoperta firmata Ibcn-Cnr e pubblicata su 'Stem Cells’ smonta un dogma della neurobiologia, dimostrando per prima volta che la perdita di cellule staminali neuronali durante l’età adulta è un processo reversibile. Lo studio apre nuove prospettive nell’ambito della medicina rigenerativa del sistema nervoso centrale
Salute

Lo sguardo dei migranti
È sintetizzabile così la mostra'Rhome - Sguardi e memorie migranti’, promossa da Roma Capitale e frutto della collaborazione tra ’Associazione 'éarrivatoGodot’, il Cnr e Officine fotografiche Roma con il Museo di Roma in Palazzo Braschi. L’esposizione è visitabile fino al 30 marzo
Cultura

Termoelettricita: c'era una volta
Dal suo scopritore alle applicazioni in ambito spaziale, il film racconta lo sviluppo storico di questo fenomeno, ne illustra le particolarità attraverso semplici esperimenti ed esplora le possibili vie di ricerca per la realizzazione dei materiali termoelettrici
Tecnologia

Il magnetismo 'attrae' l'impresa
Nel corso di un convegno, tenutosi lo scorso 25 febbraio presso l'Area della ricerca del Cnr di Bologna, ricercatori e imprenditori hanno fatto il punto su risorse, competenze e strutture di ricerca attive nel settore
Tecnologia

Prove tecniche di tutela della biodiversità
Messa a punto una metodologia di monitoraggio della biodiversità per valutare l'impatto potenziale delle colture ogm sull'ambiente naturale. La tecnica è stata realizzata nell'ambito del progetto Demetra, coordinato dall'Istituto di genetica vegetale del Cnr, all'interno del Parco Migliarino-San Rossore-Massaciuccoli
Agroalimentare

Clima: abeti al caldo per saperne di più
Conifere del Trentino 'impachettate' e riscaldate per studiare gli effetti climatici su boschi e foreste. E' quanto stanno sperimentando all'Ivalsa del Cnr di Firenze  
Ambiente

Carnevale, scuole in scienza e… in scena
Sette istituti di Roma e provincia insieme a studiosi, giornalisti e attori per promuovere e diffondere la cultura scientifica: è l’iniziativa 'Scuole in scienza’, organizzata dall’Ufficio stampa del Consiglio nazionale delle ricerche nell’ambito XXIII Settimana della cultura scientifica e tecnologica, promossa dal Miur dal 21 a 27 ottobre 2013, e che prevede il concorso teatrale 'Attori per caso’
Cultura

Il Cnr in missione tra i ghiacci polari
Stanno per riprendere le attività scientifiche in Artide presso la base Dirigibile Italia, gestita dal Cnr dal 1987. Oltre allo studio sui cambiamenti climatici, sono previste ricerche sull’ecosistema e indagini geofisiche sui sedimenti marini
Ambiente

-L'Area Cnr di Bologna compie 20 anni
Per festeggiare, lo scorso 14 novembre, è stato organizzato un convegno, al quale sono intervenuti il presidente dell'Ente Luigi Nicolais, quello dell’Area Mariangela Ravaioli e autorità accademiche e politiche del capoluogo emiliano
Socio-economico