Ultima edizione | Archivio giornali | Archivio tematico | Archivio video

CNR: Alamanacco della Scienza

Archivio

N. 8 - 14 mag 2014
ISSN 2037-4801

L'altra ricerca   a cura di Rosanna Dassisti

Informatica

La tecnologia si tinge di rosa

Il 42% dei ragazzi tra i 15 e i 24 anni non ha lavoro e l’Italia resta il fanalino di coda in Europa con solo il 46,5% di occupazione femminile. A fronte di ciò, in Europa risultano tuttora disponibili circa 450 mila posizioni nel settore del digitale che, nel 2020, secondo le previsioni, saranno comprese tra 730 mila e 1,35 milioni. In questo contesto emerge sempre più il ruolo chiave della formazione tecnico-scientifica nella ricerca di lavoro, soprattutto per le donne. Si inserisce in quest’ambito 'La nuvola rosa’, l’iniziativa ideata da Microsoft Italia per sensibilizzare le studentesse sulla necessità di colmare il divario di genere nella scienza, nella tecnologia e nella ricerca.

La seconda edizione, realizzata insieme con una ventina di partner del mondo pubblico e privato, tra cui il Dipartimento per le pari opportunità della Presidenza del consiglio dei ministri, ha visto la partecipazione di oltre 700 ragazze, dai 17 ai 24 anni, che hanno potuto seguire gratuitamente, in una tre giorni romana, una quarantina di corsi di formazione tecnico-scientifica, con sei percorsi tematici e oltre 50 relatori.

In particolare, hanno ottenuto grande partecipazione i corsi di Digital Writing quelli sulla tecnologia Cloud e 'APPlichiamoci! Sviluppa la tua app’. Sono state anche selezionate e premiate, da Asus, Intel e Microsoft Italia, tre applicazioni 'al femminile’.

Il primo premio è andato all’applicazione 'Fridge Up’, che aiuta a tenere sotto controllo le provviste alimentari nel frigo e a utilizzarle al meglio, suggerendo la preparazione di alcune ricette. Il team 'Big Five’, si è classificato al secondo posto con 'Se fossi te’, un gioco di ruolo per permettere al partner di mettersi nei panni dell’altro e comprendere le difficoltà che le donne incontrano nel conciliare lavoro e vita privata. Tra le sfide che gli uomini dovranno affrontare: stirare, controllare la pentola sul fuoco e far smettere di piangere il proprio figlio al termine di una giornata di lavoro. Al terzo posto l’applicazione 'Perfect Outfit’, per aiutare le ragazze a rispondere in modo divertente al problema del come vestirsi.

“La nuvola rosa è nata per permettere alle ragazze di scoprire le possibilità offerte dagli strumenti e dalle competenze tecnologiche, spesso sottovalutate. Sappiamo che nel 2015 queste competenze saranno richieste dal 95% delle posizioni lavorative: è quindi importante mettere tutte le giovani in condizione di scegliere il lavoro che desiderano, eliminare gli ostacoli che si frappongono alla loro piena realizzazione lavorativa”, ha dichiarato Silvia Candiani, direttore Marketing e Operations di Microsoft Italia.