Ultima edizione | Archivio giornali | Archivio tematico | Archivio video

CNR: Alamanacco della Scienza

Archivio

N. 10 - 1 giu 2011
ISSN 2037-4801

Vita CNR   a cura di Francesca Gorini

Cultura

A Genova per scoprire 'Come va... la ricerca'

Terza edizione per il corso di management e valorizzazione dei risultati 'Come va... la ricerca?', la summer school organizzata dall'ufficio Promozione e sviluppo collaborazioni (Psc) del Cnr e rivolto sia al personale tecnico-scientifico sia a quello amministrativo di supporto alla ricerca. Un'esperienza che, dal 2009 a oggi, ha coinvolto oltre 170 persone.

Il corso ha l'obiettivo di accrescere le competenze per la promozione e la valorizzazione della ricerca e di favorire la coesione tra persone che si occupano di tematiche differenti. L'edizione 2011 si svolge a Genova, dal 13 al 17 giugno, e prevede la partecipazione  di 30 iscritti provenienti  da tutta Italia.

"Come va... la ricerca permette di acquisire una serie di strumenti utili a trasferire alla società e al mondo produttivo i migliori risultati e le competenze scientifiche e tecnologiche sviluppate dall'Ente", afferma il direttore del corso Aldo Luperini, "Il tutto attraverso una vera e propria full immersion di cinque giorni che vedrà lavorare fianco a fianco ricercatori, tecnici, ma anche personale gestionale che condivida la stessa attitudine a promuovere verso l'esterno i risultati di un'attività di ricerca".

Tra le tematiche oggetto del corso,  comunicazione e marketing dei risultati, strumenti di tutela e della proprietà intellettuale, negoziazione e  problem solving, public awareness e strategie di fund raising, fino ad arrivare al tema della creazione d'impresa e delle collaborazioni con il mondo produttivo. "L'obiettivo di questa iniziativa, che di anno in anno sta rendendo possibile  una larga partecipazione del personale dell'ente" conclude Manuela Arata, dirigente dell'Ufficio Psc-Cnr e ideatrice del corso "è quello di diffondere la cultura manageriale dell'innovazione a tutti i livelli, mettendo in relazione la rete scientifica con chi fornisce supporto gestionale, così da condividere un percorso finalizzato ad 'aumentare' le ricadute culturali e produttive del proprio lavoro".

Fonte: Claudia Valentini, Ufficio Cnr-Psc, Genova , email claudia.valentini@cnr.it -