Ultima edizione | Archivio giornali | Archivio tematico | Archivio video

CNR: Alamanacco della Scienza

Archivio

N. 4 - 2 mar 2011
ISSN 2037-4801

Vita CNR   a cura di Francesca Gorini

Salute

Vivere 'in' benessere

Gli antiossidanti che combattono i radicali liberi, e con essi i processi di invecchiamento cellulare di cui questi ultimi sono responsabili,  se assunti in quantità eccessive possono rivelarsi dannosi per l'organismo. Un esempio? Il 'resveratrolo' contenuto nel vino, antiossidante naturale spesso indicato come panacea per prevenire disturbi cardiovascolari, se assunto come supplemento, quindi a dosi di grammi o centinaia di milligrammi rispetto alla frazione di milligrammo presente in un bicchiere di vino rosso, può essere tossico.

Per contro, pochi sanno che i 'pericolosi' radicali liberi, a concentrazioni fisiologiche, sono importanti regolatori della trascrizione genica e delle vie di controllo dell'omeostasi cellulare, ovvero di tutti i processi energetici e metabolici che consentono di mantenere invariate le corrette condizioni di funzionamento di una cellula.

Per sfatare questo tipo di pregiudizi e credenze, l'Istituto di scienze dell'alimentazione (Isa) del Cnr di Avellino, caratterizzato da una specifica expertise sulla valutazione degli effetti dell'alimentazione sulla salute umana, co-organizza per il terzo anno consecutivo la manifestazione 'Vivere in', salone internazionale per affrontare e discutere il concetto di  'benessere' nei molteplici e complessi aspetti cui esso è legato nell'ambito della società odierna.

L'edizione 2011 si svolge al Parco termale Negombo, di Lacco Ameno (Ischia), dal 6 all'8 maggio.  La relazione 'Radicali liberi e antiossidanti: i due lati della medaglia' a cura di Gian Luigi Russo dell'Isa-Cnr, in programma nell'ambito della sessione 'Alimentazione e benessere', non è che uno degli argomenti dell'ampio programma scientifico.

"Il convegno affronta argomenti che spaziano dalle proprietà delle acque minerali alla medicina termale, dall'alimentazione del benessere alla sicurezza dei cosmetici, in una visione di insieme in cui il concetto di wellness viene progressivamente sostituito da quello di well-being", spiega Antonio Malorni dell'Isa-Cnr, coordinatore scientifico della manifestazione. "Alla 'spiritualità del benessere', non a caso è dedicata la tavola rotonda inaugurale, che vede la partecipazione del professore emerito di Filosofia morale dell'università Federico II di Napoli, Aldo Masullo".

L'evento intende porsi anche quale occasione permanente di formazione e aggiornamento per tutti gli operatori del settore, affinché una corretta cultura del benessere possa contribuire a una riqualificazione del turismo.

Fonte: Antonio Malorni, Istituto di scienza dell'alimentazione, Avellino, tel. 0825/299581 , email malorni@isa.cnr.it -

Per saperne di più: - www.vivereinbenessere.com