Ultima edizione | Archivio giornali | Archivio tematico | Archivio video

CNR: Alamanacco della Scienza

Archivio

N. 13 - 27 ott 2010
ISSN 2037-4801

Vita CNR   a cura di Francesca Gorini

Cultura

A Maracchi il 'Columbus per la scienza'

Nel giorno in cui il mondo ricorda la scoperta del Nuovo Continente, Firenze attribuisce un riconoscimento a quanti - nella scienza, nell'arte o nell'economia - hanno rappresentato lo stesso spirito 'costruttore di civiltà' che animava Cristoforo Colombo: il Premio Columbus, assegnato ogni anno dai Rotary Club del distretto cittadino con il patrocinio del Comune. L'edizione 2010 per la scienza è andata a Giampiero Maracchi, già direttore dell'Istituto di biometeorologia (Ibimet) del Cnr, di cui è oggi consigliere di amministrazione, e vicepresidente dell'Accademia dei Georgofili, la più antica istituzione mondiale dedicata ai temi dell'agricoltura, dell'ambiente e dell'alimentazione.

Autore di oltre quattrocento pubblicazioni scientifiche, Maracchi ha dedicato larga parte della sua attività all'applicazione della meteorologia in agricoltura e nell'ambiente e allo studio del territorio, dell'agroclimatologia e dell'informatica. Un impegno concretizzatosi nella realizzazione dell'Istituto di analisi e telerilevamento ambientale del Cnr e del Centro di studi per l'informatica in agricoltura presso l'Accademia dei Georgofili.

Più recentemente, lo studioso ha contribuito all'istituzione del Consorzio Lamma (Laboratorio di monitoraggio e modellistica ambientale) per lo sviluppo sostenibile, che fornisce anche previsioni meteo della regione toscana disponibili on line, e della Fondazione 'Clima e sostenibilità', di cui è direttore.

Fonte: Giulia Bartalozzi , Accademia dei Georgofili - Ufficio stampa, tel. 055/212114, email ufficio.stampa@georgofili.it