Ultima edizione | Archivio giornali | Archivio tematico | Archivio video

CNR: Alamanacco della Scienza

Archivio

N. 11 - 29 set 2010
ISSN 2037-4801

L'altra ricerca   a cura di Rosanna Dassisti

Socio-economico

Il buio per 'vedere' meglio

"Un nuovo modo si sentire e di percepire, perché non occorre vedere per guardare lontano". E' con questo spirito che apre 'Dialogo nel buio', una mostra ospitata nella sede dell'Istituto dei ciechi di Milano.

Accompagnati da guide non vedenti si compie un percorso in totale assenza di luce. Immersi, per oltre un'ora, nella totale oscurità si sperimenta un nuovo modo di 'vedere', con l'aiuto degli altri sensi e di persone non vedenti per un'esperienza straordinaria dove i ruoli si invertono e le barriere si abbattono. Una sfida che vale la pena provare.

Le guide di 'Dialogo nel buio' sono a disposizione per una nuova iniziativa: l'Istituto dei ciechi ha aperto un ristorante 'Il Tratto Nero', dove è possibile cenare in una sala priva di illuminazione, messi al bando anche i cellulari, non tanto per il suono ma per evitare la tentazione di usarli come fonte di luce, per poter scoprire un modo diverso di stare a tavola, di parlare con i commensali, di intendere il galateo. Perché  il buio cambia tutto.

Per saperne di più e prenotare: www.dialogonel buio.org